Pubblicità

Una richiesta di auto arriva dall’ospedale anti – Covid di Boscotrecase dove sono ricoverati pazienti che lottano tra la vita e la morte e che attualmente non sono trattati farmacologicamente in quanto non è ancora arrivato presso il presidio nessuno dei farmaci sperimentali.
“Urge che il nosocomio Sant’Anna e Santissima Maria della Neve sia attrezzato con tutto quanto è necessario per contrastare l’avanzamento della malattia. E’questione di ore. Sono in trepidazione – dichiara la moglie di uno dei pazienti ricoverati – perché non posso sentirlo, visto che è intubato e sedato. Mi hanno riferito di un leggero miglioramento, ma la malattia purtroppo avanza. Il virus deve essere fermato. Chiedo al Presidente della Regione e a tutte le autorità di intercedere affinché il farmaco anti – artrite utilizzato al Pascale arrivi quanto prima anche presso l’ospedale di Boscotrecase”.


Pubblicità'

Ti potrebbe interessare..