12.8 C
Napoli
giovedì, Aprile 2, 2020

Un 18nne di Pozzuoli fa arrestare parcheggiatore abusivo. Borrelli. “Un esempio per tutti i cittadini.

Anche i giovani cominciano a ribellarsi al sistema criminale dei parcheggiatori abusivi.
Come riportato dal sito ‘ Pozzuoli21’, durante la mattinata del 20 febbraio, un 18nne di Pozzuoli, Antonio Maione, esponente di Fratelli d’Italia, mentre effettua una manovra di parcheggio sulle strisce blu in Largo Emporio, nella zona del porto di Pozzuoli, viene avvicinato da un uomo che comincia a dargli indicazioni e consigli sulle manovre, al termine delle quali sollecita il ragazzo a scendere dalla vettura e dargli un compenso utilizzando la frase “Fammi prendere un caffè.” Il giovane puteolano si rifiuta e decide di acquistare il ticket per il parcheggio ma viene nuovamente avvicinato dall’uomo, oramai dichiaratosi parcheggiatore abusivo, e così lo avverte che se le sue insistenze fossero continuate si sarebbe rivolto alla Polizia. L’avvertimento fa scattare l’ira del parcheggiatore che minaccia il ragazzo dicendogli che si fosse rivolto alle autorità gli avrebbe spezzato le gambe. Maione non si dà per vinto e si rivolge al Commissariato per effettuare una denuncia così gli agenti di Polizia hanno condotto in arresto l’uomo che svolgeva attività di parcheggiatore abusivo.
“Il comportamento di questo ragazzo è stato esemplare, dovrebbe essere un esempio per tutti i giovani e le persone oneste che non vogliono più sottostare all’inciviltà, all’abusivismo, all’illegalità alle ingiustizie. I parcheggiatori abusivi sono dei criminali che utilizzano la violenza e la sopraffazione per estorcere danaro. Ai cittadini dico di non affidarsi mai agli abusivi per il parcheggio ma, anzi, di segnalarli e denunciare. Non devono avere paura, le autorità, la gente onesta e la parte sana della città ‘ con loro e li sosterrà.”- è stata la dichiarazione del Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli.

Cronache della Campania è su Google Edicola
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE

Napoli, in auto con droga e una busta...

Napoli. Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato Chiaiano, durante il servizio di controllo del territorio, finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure urgenti...