Link sponsorizzati

Disavventura a lieto fine a Benevento per una 46enne della provincia, scappata di casa con l’intenzione di suicidarsi. La donna è stata fermata e salvata dagli agenti della Questura alle porte del capoluogo, in via Bachelet, per poi essere riaccompagnata dai familiari.

Tutto è iniziato verso le 11 di questa mattina, quando i genitori della signora hanno denunciato ai carabinieri l’allontanamento della donna: i coniugi erano allarmati per la fuga in auto della figlia, che aveva manifestato l’intento di farla finita.

Immediatamente è stata allertata la Sala Operativa della Questura che ha segnalato l’accaduto alle volanti. Dopo aver avuto una prima parziale indicazione della posizione della vettura, grazie alla presenza dell’impianto satellitare in dotazione, il lavoro delle forze dell’ordine ha portato al rintraccio della 46enne sannita. Dopo averla rassicurata, i poliziotti l’hanno riaccompagnata dai genitori e dal marito.

Gustavo Gentile