Napoli, vendeva ‘bionde’ a Porta Nolana ma nascondeva il carico ad Ercolano: sequestrati 704 chilogrammi

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Napoli Stella hanno arrestato per contrabbando di sigarette Giovanni Scognamiglio, 33enne di Ercolano già noto alle forze dell’ordine. Questa la prassi secondo i militari: le sigarette sono vendute in città ma i grossi carichi rimangono stoccati in provincia, in depositi insospettabili. Così facendo, in caso di controlli […]

google news

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Napoli Stella hanno arrestato per contrabbando di sigarette Giovanni Scognamiglio, 33enne di Ercolano già noto alle forze dell’ordine.

Questa la prassi secondo i militari: le sigarette sono vendute in città ma i grossi carichi rimangono stoccati in provincia, in depositi insospettabili. Così facendo, in caso di controlli delle forze dell’ordine, si evita l’arresto e si rischiano solo sequestri e sanzioni amministrative.

É il caso del 33enne che rivendeva le “bionde” a Porta Nolana, poco distante da Piazza Garibaldi, lasciando che la parte principale della merce fosse depositata a Ercolano.
Nonostante gli accorgimenti, i carabinieri lo hanno adocchiato e dopo vari pedinamenti hanno individuato il furgoncino con il quale Scognamiglio si muoveva.
Grazie ad un GPS montato sul veicolo i carabinieri lo hanno seguito passo passo fino al box di Ercolano, in via ex Cook. Nel magazzino ben 71 casse di sigarette per un peso complessivo di 704 chili. I tabacchi, tutti privi del sigillo del Monopolio di Stato, sono stati sequestrati. Stessa sorte per il locale.
Scognamiglio, invece, è agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Albergo dei Poveri, Maresca: “Commissione Pnrr preoccupata per la scelta di un urbanista inglese per la co-progettazione”

«La commissione PNRR e, in particolare il suo presidente Catello Maresca, esprime grande preoccupazione per le modalità con cui è stato individuato il professor...

Napoli, latitante del rione Traiano scovato in un residence di Giugliano

In manette è finito il ras Arturo Equabile, arrestata anche la compagna che lo aiutava nella latitanza.

Benevento, arrestato per aggressione alla polizia: scarcerato dopo due giorni

Benevento. Il Giudice Monocratico presso il Tribunale di Benevento, Dott.ssa Monaco, all’esito dell’udienza di convalida dell’arresto e di giudizio direttissimo, ha disposto la scarcerazione...

Pompei, denunciate due guide turistiche abusive

Scoperti uno spagnolo di 54 anni e di un 19 turco, già noto alle forze dell’ordine.

IN PRIMO PIANO

Pubblicita