Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Calcio Napoli

Napoli, Callejon: ‘Siamo con Gattuso al 100%, ha tanta cazzimma’

Pubblicato

in



“Con Sarri abbiamo vissuto 3 anni bellissimi, ma non conta più. Ora allena un’altra squadra e noi siamo con Gattuso al 100%”. Così Jose Maria Callejon, attaccante del Napoli, intervenuto ai microfoni di Sky Sport per fare il punto sul momento della squadra azzurra. “Ha tanta voglia di far bene e tanta cazzimma. Da allenatore è il doppio di quando era giocatore, lui ha giocato tante gare importanti e ci darà dei bei consigli”, ha aggiunto. Parlando della situazione in casa Napoli, Callejon ha detto: “C’è un grande distacco fra di noi e l’altra classifica, ma dobbiamo fare attenzione ad ogni partita. Bisogna essere sempre concentrati, facendo un buon lavoro in campo i risultati arriveranno. Anche la fiducia conta tantissimo, quando giochi tante partite anche i piccoli dettagli fanno la differenza”.Tornando alla partita contro l’Inter, Callejon ha elogiato il suo connazionale Fabian Ruiz: “Fabian sa che è un giocvaotre molto importante, se ha la testa può diventare un top player. Il consiglio che posso dare è lavorare sempre tutti i giorni”. Si avvicina il doppio confronto in Champions League contro il Barcellona. “Bisogna fare 2 gare praticamente perfette contro il Barcellona, una delle migliori squadre al mondo. Noi faremo il nostro lavoro, sono 180 minuti e bisognerà stare attenti”, ha dichiarato lo spagnolo. Sarà la prima volta di Leo Messi al San Paolo, il tempio di Diego Maradona. “Dopo Maradona arriva qui Messi, sarà importante per lui ma noi dobbiamo prepararci bene e fare un buon risultato all’andata”, ha concluso.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio Napoli

Napoli attesa Osimhen per l’esordio al San Paolo

Pubblicato

in

 Napoli attesa Osimhen per l’esordio al San Paolo

La vigilia agitata dalla positivita’ di Perin avvicina il Napoli all’esordio stagionale al San Paolo. Il club azzurro ha atteso le decisioni della Lega e al momento, in attesa dei risultati dei tamponi del Genoa, si gioca domani alle 18. Gattuso studia nel ritiro di castel Volturno dove tiene la squadra isolata e riflette sul modulo da oppore al Genoa. Al momento e’ possibile che tprni al 4-3-3 iniziale, schierando pero’ Osimhen al centro dell’attacco dal 1′ con Insigne a sinistra e Mertens a destra, inaugurando un nuovo tridente dopo l’addio di Callejon. La partenza sara’ probabilmente cosi’ con passaggio eventuale al 4-2-3-1 in caso la difesa del Genoa sia molto chiusa e regga. L’obiettivo sono i tre punti per arrivare alla trasferta sul campo della Juventus a punteggio pieno e giocarsela a viso aperto contro la squadra di Pirlo. Al San Paolo porte aperte per mille spettatori in tribuna centrale: non sono stati venduti biglietti ma spediti inviti dal club in particolare agli sponsor, ma un minimo di tifo ci sara’ per uno stadio che non vede spettatori dal 29 febbraio, col 2-1 sul Torino. Domani l’attesa e’ tutta per l’esordio al San Paolo di Osimhen, che molti paragonano a Cavani che al suo debutto in campionato in casa segno’ del 2-2 contro il Bari. Intanto sul mercato il Napoli aspetta la chiusura delle trattative: Milik sembra avviato verso il Tottenham, mentre Napoli e Psg sono ancora lontani su un possibile trasferimento di Koulibaly. In entrata la priorita’ resta un centrocampista di sostanza che permetta a Gattuso di passare al modulo con due soli mediani.

 

Continua a leggere



Calcio

Napoli-Genoa, gli azzurri si affidano alle decisioni della Lega

Pubblicato

in

Napoli-Genoa, gli azzurri si affidano alle decisioni della Lega

Il Napoli si affida alle decisioni della Lega di Serie A in merito alla partita contro il Genoa. Secondo quanto riferito da fonti qualificate del club azzurro, il Napoli ha infatti appreso della positivita’ di Perin, lasciando che la Lega prendesse le sue decisioni in merito alla trasferta del Genoa al San Paolo per il match di domani alle 15 che e’ stato spostato alle 18. Il club non ha inoltrato proteste alla prima decisione del Genoa di partire comunque, lasciando che il protocollo della Lega calcio facesse il suo corso che e’ infatti sfociato nei tamponi a tutti i giocatori del Genoa prima di partire per Napoli. La squadra di Gattuso attende quindi le ulteriori decisioni e al momento si prepara serenamente nel ritiro gia’ previsto a Castel Volturno per la partita in programma alle 18 di domani.

 

 

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette