26.4 C
Napoli
lunedì, Luglio 13, 2020

Giugliano, ricercato bulgaro sorpreso in una casa di Licola

DALLA HOME

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Giugliano hanno rintracciato e arrestato Petkò Nikolov Petkov, nato in Bulgaria il 20 luglio del 1969, con precedenti di polizia. Sull’uomo pendeva un mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria bulgara per violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali volontarie e procurato allarme. i fatti risalgono all’agosto del 2015 e sono stati commessi in Bulgaria. Il 50enne è stato trovato in un’abitazione di Licola mare dove viveva da qualche giorno.

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

carcere

Atti osceni davanti a madri e figlie minori: arrestato 59enne a Castel Volturno

Atti osceni davanti a madri e figlie minori: arrestato migrante a Castel Volturno.   Piu' volte si sarebbe denudato per strada davanti alle mamme con figli...
camorra valle caudina

Intimidazioni e minacce di morte così imponeva il pizzo il nuovo clan della Valle...

Intimidazioni e minacce di morte così il nuovo clan della Valle Caudina nel Beneventano chiedeva il pizzo agli imprenditori e commercianti della zona.   Sono nove...
malasanità famiglia manzo

‘Giustizia per Arianna’, la Corte di Appello di Salerno sospende il risarcimento. Ora tocca...

'Giustizia per Arianna', la Corte di Appello di Salerno sospende il risarcimento. Ora tocca a De Luca. Per giudici esborso rilevante e rischi su...