PUBBLICITA'




Per lavorare bisogna andar via: nessuna provincia offre meno opportunità ai suoi ragazzi
Benevento è la peggior città in Italia in questo particolare rapporto. E’ quanto viene tracciato da uno studio del sistema “Infodata” de Il Sole 24 Ore che ha analizzato il rapporto tra la presenza di under 35 in provincia e la percentuale di under 35 che ha un lavoro: il responso è impietoso e dice che o si va via da Benevento oppure non si lavora, e che Benevento è in assoluto la città italiana col rapporto peggiore. Che molti emigrino verso il Nord – se non proprio all’estero – non è un caso, ma la conseguenza del fatto che lì i redditi sono ben maggiori ed è assai più facile trovare lavoro.

Nella provincia di Milano per esempio il reddito per abitante è oltre triplo rispetto a quella di Agrigento, e oltre il 75% dei 25-34enni ha un impiego. Andando a Benevento, d’altra parte, il rapporto s’inverte quasi e quasi il 70% invece non lavora.
E dunque, sul totale della popolazione solo il 20 per cento ha meno di 35 anni, di questi solo il 31 per cento è un lavoro: nessuna città italiana fa peggio.

PUBBLICITA'

Coppa Italia: Inter-Napoli,vietata vendita a residenti in Campania

Notizia Precedente

Marcia dei bersaglieri: il ventennale della Flik Flok il 12 febbraio

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..