Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Attualità

Fallimento Air Italy, chiesto il subentro di Alitalia

Pubblicato

in



“Alitalia subentri nelle rotte di Olbia”. Lo chiede il presidente di Federalberghi Sardegna, Paolo Manca. “La messa in liquidazione di Ait Italy apre scenari disastrosi per la Sardegna e la Gallura”, dice. “Fino al 16 aprile Air Italy e’ l’unica compagnia che consente di spostarsi da Olbia in continuita’ territoriale – spiega – assicurando sei voli al giorno tra Roma e Milano senza le compensazioni per gli oneri di servizio pubblico”. Per il presidente degli albergatori sardi, “la crisi di Air Italy potrebbe subire evoluzioni pesanti e non puo’ passare in sordina”, anche perche’ “con la prospettata cessazione della compagnia, ormai diretta da Qatar Airways che ha mostrato di non avere interesse per la Sardegna, meta’ regione sarebbe ancora piu’ isolata”. Peraltro, svela Manca, “alla Bit di Milano abbiamo avuto conferma che, date le incertezze sui collegamenti per la Sardegna, i principali tour operator si stanno disimpegnando dagli accordi con molte delle nostre strutture. Fioccano cancellazioni per le prenotazioni di camere gia’ bloccate, vanificando mesi di lavoro e creando danni e preoccupazione per gli operatori”. Federalberghi chiede l’intervento della ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, del presidente della Regione, Christian Solinas e dell’assessore dei Trasporti Giorgio Todde. “Si attivino subito – incalza – per sostituire Air Italy con Alitalia sulle tratte di Olbia, quanto accade in Sardegna alle porte della stagione turistica sfiora la tragedia”.

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Uccide la moglie e si suicida con una pistola rubata

Pubblicato

in

Uccide la moglie e si spara, la pistola era rubata. Sembra che su Fb l’uomo avesse anticipato sue intenzioni.

 

E’ risultata rubata la pistola con cui Antonino La Targia, detto Tony, ha ucciso la moglie Maria Masi prima di suicidarsi. Si tratta di una 9×21 IMI, mod Jericho, trovata con ancora il colpo in canna nell’appartamento in cui l’uomo era rimasto solo dopo la separazione. In un cassetto del salone, i militari hanno trovato anche una ventina di proiettili inesplosi all’interno di un cassetto.
Ha anticipato le sue intenzioni su Facebook poche ore prima di uccidere la compagna, Maria Masi di 41 anni, e di spararsi poi alla tempia Antonino La Targia, 46 anni, l’uomo che oggi pomeriggio a Venaria, alle porte di Torino, si e’ tolto la vita dopo avere assassinato la compagna e madre dei suoi due figli, dalla quale si stava separando.
Dal sopralluogo effettuato dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino, e dai colleghi di Venaria, e’ emerso che la donna e’ stata attinta da almeno sei colpi, esplosi tutti nel tronco; in macchina sono stati trovati nove bossoli.

Continua a leggere



Attualità

Tutti negativi al primo tampone i calciatori del Genoa

Pubblicato

in

Primo giro di tamponi per il Genoa dopo la positività del portiere Mattia Perin.

 

I test ai componenti del gruppo squadra rossoblù sono risultati tutti negativi. Nelle prossime ore verrà effettuato un altro giro di tamponi con i risultati che arriveranno domattina. In caso di conferma delle negatività la squadra volerà alla volta di Napoli dove alle 18 sfiderà gli azzurri in un match valido per la seconda giornata di Serie A. La gara si disputerà allo stadio san Paolo di napoli davanti a mille spettatori invitati dalla società azzurra.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette