Coronavirus, Scafati: ordinanza molto discussa emessa dal sindaco. Grimaldi solidale con i commercianti

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Scafati il sindaco Salvati ha emesso una ordinanza che sta facendo molto discutere in relazione all’emergenza Coronavirus. L’ordinanza n.11 del 28 febbraio 2020, pubblicata sull’albo pretorio, è rivolta principalmente agli esercenti presenti sul territorio già abbondantemente vessati da una situazione di crisi economica.
Michele Grimaldi, segretario del PD cittadino e Consigliere comunale riferisce su quanto l’ordinanza impone: “Ho appena letto l’ultima ordinanza del Sindaco di Scafati.
È evidente come, acclarata la sua incapacità di governare la città nei periodi di ordinaria amministrazione – se passeggiate per strada troverete cumuli di rifiuti ovunque e le solite luci spente – in questa fase di emergenza il Nostro per qualche strano meccanismo psicologico si sia impersonificato nel protagonista di qualche “disaster movie” all’americana. Probabilmente i prossimi passi saranno l’instaurazione della legge marziale, e la nomina del Presidente del Consiglio quale comandante in capo delle truppe di terra e di mare. Nel frattempo, dinanzi a questi atti di inutile propaganda, a fronte invece di una situazione estremamente seria e preoccupante per la salute e la tranquillità dei cittadini, esprimiamo la nostra solidarietà alle attività commerciali e produttive di Scafati. Che se volessero rispettare alla lettera quanto contenuto nell’ordinanza, dovrebbero sostanzialmente abbassare le serrande fino alla cessazione della stessa. Insomma, gli operatori economici della nostra città non solo stanno già fronteggiando da sole una crisi economica dura e sistemica, ma hanno inspiegabilmente in questa amministrazione un nemico costante.

PUBBLICITA

 


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE