Una seduta di gruppo al Delle Arti di Salerno con il dottor Antonello Costa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sabato 11 gennaio uno dei massimi esponenti del varietà italiano propone “RIDI CON ME. TERAPIA COMICA DI GRUPPO”. Si tratta di un omaggio ai grandi capo-comici tra canzoni, tormentoni e battute in cui la risata fa da antistress; una seduta terapeutica di gruppo, in cui la risata è lo strumento per dimenticare i problemi, lo stress e le nevrosi che la società moderna costringe a subire. Con numeri comici, macchiette, personaggi stravaganti, monologhi, canzoni ballate e cantate, il dottor Antonello Costa (medico comico, specialista in buonumore, riceve per appuntamento solo a teatro) è pronto a far sorridere il pubblico del Teatro delle Arti, sabato 11 gennaio alle 21.15, al motto “Ridi con me terapia comica di gruppo”.
Lo spettacolo, di Annalisa Costa, in scena insieme ad Antonello e ad uno spumeggiante corpo di ballo, segna la ripartenza 2020 di Che Comico, l’esaltante stagione ideata dalla Gv Eventi con la direzione artistica di Gianluca Tortora.
In scena lo specchio della filosofia artistica del comico siciliano: esorcizzare ansie e paure attraverso il sorriso. Costa, cantante, ballerino, attore comico e show man, per due ore travolgerà e coinvolgerà la platea con un omaggio ai grandi capo-comici e un’attenta ricerca di personaggi, canzoni, tormentoni e battute. Uno spettacolo totalmente nuovo e seriamente comico, perché la frase ricorrente dell’artista è: “Io scherzo sempre, sono serio solo quando faccio ridere”.
Costa è considerato uno dei massimi esponenti del varietà italiano. A dimostrarlo le 100 repliche della scorsa stagione teatrale e la presenza nei cartelloni dei più importanti teatri nazionali, toccando, oltre Roma e Torino anche Milano, Bologna, Palermo, Catania e tante altre città. Al pubblico sottoporrà una serie di personaggi, numeri comici, monologhi e canzoni ballate e cantate che avranno il solo e unico scopo di farlo divertire. L’artista vestirà i panni di Don Antonino e Tony Fasano, il torero Joachim Cortos e il balbuziente, coinvolgerà con una macchietta napoletana, omaggerà il principe della risata Totò e tanti altri numeri scelti tra il vasto repertorio.

Per informazioni e prenotazioni: 089 233998 oppure 3274934684 – www.teatroridotto.com. 


Torna alla Home


Palazzo Reale di Napoli si prepara ai ponti di primavera e alla grande affluenza turistica in città organizzando una serie di aperture straordinarie e di iniziative per implementare l’offerta culturale al pubblico. Sabato 20 torna l’iniziativa Il sabato dei depositi, aperture straordinarie del terzo sabato del mese, con una visita...
L’iniziativa si aggiunge alle altre date simboliche per il Paese: 4 novembre e 2 giugno
“Maria Calì, ancora negli ultimi mesi, ricordava con molta nostalgia gli anni fecondi trascorsi al Suor Orsola, un contesto nel quale aveva trovato stimoli rilevanti per la sua produzione scientifica e aveva proficuamente lavorato nel forgiare una nuova generazione di storici dell’arte che ne hanno particolarmente apprezzato il rigore...
La danza contemporanea “invade” la città di Napoli con DANCE PARADE!, un evento unico nel suo genere organizzato in occasione della Giornata Internazionale della Danza, istituita dall’International Dance Council dell’UNESCO nel 1982. Domenica 28 aprile le piazze della città di Napoli saranno attraversate da cinque performance curate da Körper |...

IN PRIMO PIANO