Dalla giornata di ieri, il sindaco di Casapesenna, Marcello De Rosa non ha più la scorta delle forze dell’ordine. Lo ha annunciato il questore di Caserta, Antonio Borrelli, che oggi è stato in visita a Casal di Principe per inaugurare il cantiere del nuovo Commissariato della Polizia di Stato. “Sono cessate le condizioni perché De Rosa avesse la scorta – ha spiegato Borrelli – da oggi in poi avrà solo una vigilanza generica. Per la moglie del sindaco la scorta era già stata eliminata qualche tempo fa”. A De Rosa, eletto sindaco di Casapesenna per la prima volta nel 2014 (rieletto nel 2019), la scorta era stata assegnata nel gennaio 2015, dopo che nel novembre precedente era rimasto vittima con i suoi familiari di una rapina in casa, nel corso della quale dei banditi avevano schiaffeggiato, la moglie tenendo anche sotto sequestro le due figlie piccole

A Giungano si fa integrazione con l’agricoltura: 3 ragazzi africani al corso di Potatura dell’Olivo

Notizia Precedente

Trafficante di droga albanese latitante da 20 anni catturato dalla polizia a Ponticelli

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..