Seguici sui Social

Pubblicità

Attualità

Politica, Zingaretti: ‘Salvini citofonasse ai mafiosi che non catturò da Ministro degli Interni’

Pubblicato

in


Pubblicità

“La cosa più importante ora è ricostruire speranza e smetterla di picconare l’Italia con polemiche, odio, magari citofonando agli studenti che devono studiare. Citofonassero ai mafiosi, anzi catturassero i mafiosi, visto che Salvini quando ha fatto il ministro degli Interni questo non lo ha fatto”. E’ la dichiarazione del segretario del Pd Nicola Zingaretti, arrivando allo stabilimento della Philip Morris di Crespellano.
“Incontrare lavoratori, coloro che pensano all’innovazione, è un segno di quello che serve a questo Paese – ha detto Zingaretti -. Ricostruire il futuro grazie al lavoro dei territori, delle buone amministrazioni, di quello che è stato fatto qui e anche di quello che sta facendo il governo, che finalmente ha tagliato le tasse sugli stipendi dei lavoratori e delle lavoratrici, ha iniziato a investire su industria 4.0”.

Continua a leggere
Pubblicità