Dopo aver pubblicato in esclusiva per Bilboard Italia il video-singolo “Banalità” (con la regia di Giorgio Marangolo & Federico Francavilla) la band – formata da Letizia Vitagliano (voce), Lorenzo Catocci (tastiere), Lorenzo Zollo (chitarra e tastiere), Pietro Scalera, (basso e synth) e Cristiano Caiazzo (batteria e drum pad) – si appresta a rilasciare l’ di debutto prodotto e registrato al “Wave Studio” di Pozzuoli (Na) e missato e masterizzato da Domenico Musto. 
“Banalità” è singolo dal mood vaporwave ricco di contaminazioni jazz arricchite da arrangiamenti dal sound elettronico.
Gli altri brani che compongono la tracklist dell’ sono un concentrato di sperimentazioni sonore legate alla musica d’oltreoceano ma cantante in lingua italiana, così nasce “Diverso” (MaxSound rec.) il primo lavoro discografico dei che esprime a suon di soul, jazz e funk una serie di pensieri disordinati ma comuni a tutti.  La forte sensibilità dei musicisti, la diversità di background e l’unicità hanno portato alla creazione di “diverso”, una parola “tabú” che spesso non si vuole usare per non etichettare, per non ferire, per non escludere; mentre i SoulFataara l’hanno scelta perché credono che non esiste un’accezione negativa di questo aggettivo bensì è il “diverso” la vera ricchezza, sia in campo artistico che sociale.Con i quattro brani che compongono la tracklist dell’ la band vuole dare voce a tutti quei “diversi” criminalizzati nella loro innocenza ed emarginati per la loro mancanza di conformità.
Il 23 gennaio, in occasione di un esclusivo Secret Release Party, l’ verrà presentato dal vivo. Per partecipare basta seguire le attività sui profili social della band ed entrare in contatto con loro per ricevere l’invito.

#EFEFEF; padding-top: 5px;">
LEGGI ANCHE  In rotazione radiofonica i MaNiA con 'Che giorno è'

Musica, SoulFtaara: esce il 24 gennaio l’EP dal titolo ‘Diverso’
di Regina Ada Scarico per Cronache della Campania

ADS



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Evasione dalla comunità terapeutica arrestato 25enne napoletano

    Notizia precedente

    Tre arresti e oltre 7mila identificati dalla Polfer durante le festività

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..