La Casa Bianca ha comunicato a tutte le compagne aeree che sta considerando di sospendere tutti i voli da e per la Cina di fronte all’escalation dell’emergenza coronavirus. “Non si esclude nulla”, ha detto il ministro della sanita’ Alex Azar. E’ salito a 132 il bilancio delle vittime dell’infezione da coronavirus in Cina. I dati rilasciati dalla Commissione nazionale sanitaria cinese, aggiornati alle ore 8:00 di questa mattina (ora locale), parlano di un totale di 5.974 infezioni confermate, con 1.239 casi in condizioni critiche. Nella sola giornata di ieri, 1.459 nuovi casi di coronavirus e 3.248 casi sospetti, di cui 1 in Tibet, sono stati segnalati in tutta la Cina. Nella mattinata di oggi la provincia di Hubei, di cui Wuhan e’ la capitale, ha riportato 840 nuovi casi di coronavirus e 25 nuovi decessi, portando il numero totale di infezioni nella provincia a 3.554, con 80 pazienti guariti e 125 deceduti. Nella serata di ieri, martedi’ 28 gennaio, Li Lanjuan, accademico dell’Accademia cinese di ingegneria ha affermato: “La Cina probabilmente avra’ un vaccino per il nuovo coronavirus per uso pubblico entro tre mesi, che includeranno un mese e mezzo di sviluppo e un mese e mezzo di test”. Due pazienti a Pechino si sono ripresi dopo essere stati infettati dal coronavirus e sono stati dimessi dall’ospedale nella giornata di ieri, secondo quanto riferito dall’autorita’ medica locale. Nel pomeriggio di ieri il governo di Macao ha dichiarato che le autorita’ sospenderanno il rilascio del permesso di ingresso ai singoli turisti dalla Cina continentale durante la fase acuta dell’epidemia di coronavirus. Wu Jinglei, direttore della Commissione sanitaria di Shanghai, ha dichiarato che un quarto paziente affetto da coronavirus e’ guarito ieri in citta’. La citta’ di Tientsin, nel nord-est della Cina, ha annunciato che lancera’ un “meccanismo di guerra” per affrontare l’epidemia da coronavirus, la prima citta’ cinese a ricorrere a tale misura. Un ospedale generale e 500 squadre mediche in citta’ saranno sottoposti alla gestione militare. Gli Emirati Arabi Uniti hanno annunciato il loro primo caso del nuovo coronavirus cinese.

Fallito assalto al portavalori in autostrada con auto incendiate e barre chiodate

Notizia Precedente

Scafati, arrestato 3 volte in sei mesi ora il baby pistolero Panariello torna libero

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..