Tempi duri per i furbetti delle strutture ricettive abusive a Vietri sul Mare. L’amministrazione comunale, oltre ad apportare delle modifiche al regolamento della tassa di soggiorno, mette in campo un software professionale per il monitoraggio ed il controllo dell’andamento dei flussi turistici e delle entrate, in grado di fornire strumenti di controllo più efficaci per conseguire una equità fiscale e ridurre il livello di evasione dell’imposta.
Grazie al nuovo Software StayTour già sarebbero stati individuati un centinaio di evasori.
Il nuovo regolamento prevede inoltre, che i responsabili degli obblighi tributari, oltre ai titolari delle strutture ricettive, siano anche coloro i quali esercitano attività di intermediazione immobiliare.
Questo significa che gli agenti immobiliari che gestiscono immobili per locazioni turistiche, oltre ad incassare il fitto devono incassare anche la e riversarla poi al comune.

Vietri sul Mare. Con il software Stay tour, scoperti 100 evasori della Tassa di Soggiorno
di Redazione Cronache per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Giovanni Lindo Ferretti per Sacro Sud. Voce e violino in ‘Bella Gente d’Appennino’

Notizia precedente

Annullato il concerto di Tony Colombo nel Rione LIbertà di Benevento

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..