napoli, Napoli: al Vomero va in onda il flop delle luminarie


Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, interviene ancora una volta sulle vicende delle luminarie installate nelle strade e nelle piazze del Vomero, dopo che finalmente sono state per la prima volta accese nel corso della serata della festa dell’Immacolata, peraltro in ritardo rispetto ad altri quartieri della Città, dove l’accensione delle luci natalizie è avvenuta da tempo.
” Con la prima accensione – puntualizza Capodanno -, ha trovato conferma quanto era stato già rilevato nei giorni scorsi, vale a dire che, nell’ambito dei confini del quartiere, gli addobbi sono presenti solo in alcune strade e piazze e non dunque, come si era vociferato, su tutto il territorio del quartiere. Anzi, al momento, risultano escluse alcune strade che, negli anni scorsi, era state illuminate, come via Alvino e via Merliani, anche neri tratti pedonalizzati “.
” Le installazioni – sottolinea Capodanno – sono, tra le altre, assenti anche nelle seguenti piazze e strade: piazza Vanvitelli, piazza Fuga, piazza Quattro Giornate, via S. Gennaro al Vomero, via San Gennaro ad Antignano, via Vincenzo D’Annibale, via De Mura, via Carelli, via Pitloo, via Mattia Preti, via Gemito, piazza Quattro Giornate, via Ribera, via Zingarelli, via Paisiello, via Rossini. Niente luminarie anche nell’antico borgo di Antignano, nella zona del Belvedere e a San Martino “.
” Ma la beffa maggiore si è avuta in via Solimena, tra le proteste dei commercianti – afferma Capodanno -. Infatti nei giorni scorsi le luminarie sono state installate ma, in occasione di questa prima accensione, sono rimaste spente “.
” Inoltre va evidenziato che, anche sul piano della qualità, vi si riscontra alcuna novità: le luminarie installate quest’anno sono praticamente identiche a quelle installate negli anni scorsi – continua Capodanno -. Nulla a che vedere con le cosiddette “luci d’artista”, presenti in altre città e in altri quartieri di Napoli, come a Chiaia. “Luci d’artista” che alcuni anni addietro furono installate anche al Vomero. In particolare hanno fatto storcere il naso le luminarie poste, a cura dell’amministrazione comunale, nelle isole pedonali di via Scarlatti e di via Luca Giordano, ritenute del tutto inadatte all’importanza delle suddette strade. Peraltro, in tali tratti di strada, molti filari sono stati legati con corde ai rami delle alberature stradali, cosa che nel regolamento per il verde urbano di molte città, regolamento che, va sottolineato, a Napoli non è stato ancora varato, è assolutamente vietata “.
“ E’ auspicabile che nei prossimi giorni si ponga rimedio all’attuale situazione – aggiunge Capodanno – Non solo illuminando le restanti strade e piazze del quartiere commerciale per eccellenza del capoluogo partenopeo ma anche varando un programma di eventi da realizzare nel corso dell’intero periodo delle festività natalizie “.
” Ciò al fine di venire incontro, in maniera concreta – conclude Capodanno -, alle esigenze di un quartiere, come il Vomero, che, in poco più di due chilometri quadrati, ha una popolazione residente di circa 48mila abitanti, con la presenza di un settore produttivo, costituito essenzialmente dal terziario commerciale, con circa 1.600 esercizi a posto fisso, alcuni dei quali della grande distribuzione. Un settore quest’ultimo che non solo garantisce possibilità occupazionali a migliaia di persone, tra operatori e addetti, considerando anche l’indotto, ma costituisce un potenziale attrattore anche per turisti e acquirenti provenienti da tutta la Campania “.

LEGGI ANCHE  Superati i 3 milioni di casi covid in Italia



Cronache Tv



Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Covid, 100mila morti in Italia: tra i peggiori del mondo

Im premier Draghi: "Ogni vita conta, non lasciare nulla di intentato"
Leggi tutto

Ecco come si moriva nella Rsa: nessun dispositivo anti-covid e anziani ‘depositati’ nella morgue

Stamane sono stati arrestati i titolari: Nicola Ramagnano di Marsicovetere e Romina Varallo di Polla
Leggi tutto

Napoli, controlli al Vomero: identificate 350 persone

Operazione interforze nelle zone della “movida”, in via Luca Giordano, via Scarlatti, piazzetta Fuga, via Falcone e ai giardini Nino...
Leggi tutto

Ragazzini lanciano arance contro ambulanza: il mezzo va fuori strada

E' accaduto a Caserta. Il mezzo di soccorso ha impattato contro il guardrail ed è inutilizzabile. Caccia ai teppisti
Leggi tutto

Napoli, intervento a Ghoulam perfettamente riuscito

Il terzino algerino si è operato quest’oggi a Villa Stuart per ricostruire il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.
Leggi tutto

Napoli, si è dimesso l’assessore alla Cultura, Eleonora de Majo

"Sono stata attaccata dal segretario della Lega, Matteo Salvini, e perseguitata sui social network per mesi dai suoi seguaci leghisti"
Leggi tutto

Napoli, Milik scrive a Ghoulam: ‘Forza amico mio’

 "Forza amico mio!". Questo il messaggio che Arek Milik ha mandato su Instagram all'ex compagno di squadra Faouzi Ghoulam
Leggi tutto

Covid: il sindaco Scafati chiude gli uffici comunali e il centro rifiuti

Limitare le occasioni di assembramenti di persone, questo l'obiettivo del sindaco di Scafati
Leggi tutto

L’arcivescovo di Benevento: ‘Vaccinate subito i detenuti’

"Da oltre un anno non possono vedere le loro famiglie". E' l'appello dell'Arcivescovo di Benevento, Felice Accrocca
Leggi tutto

Napoli, cassonetti della spazzatura occupano spazio riservato ai disabili

Borrelli (Europa Verde): "Nessun rispetto per i più deboli”
Leggi tutto

Napoli: si dimette l’assessore alla Cultura e al Turismo, Eleonora de Majo

"Termina oggi la mia esperienza di Assessora.", si dimette Eleonora de Majo
Leggi tutto

Salerno, incontro con la provincia: ‘Riapriamo la biblioteca’

I rappresentanti del gruppo studentesco Riapriamo la Biblioteca incontrano la consigliera provinciale Pasqualina Memoli e il dirigente Alfonso Ferraioli.
Leggi tutto

Palma Campania, cantieri aperti e da aprire: ecco quali

Dal Museo del Carnevale alla riqualificazione delle strade, passando per la costruzione di un nuovo asilo nido
Leggi tutto

Al via il polo vaccinale a San Giorgio a Cremano

Vaccinati i primi ultra ottantenni, Zinno: "Apertura in tempi record"
Leggi tutto

Portici, carabinieri arrestano pusher 22enne

E’ stato controllato in Via Immacolata e trovato in possesso di 2 involucri contenenti 6,8 grammi di marijuana e un...
Leggi tutto

Giovane rapinatore di Boscoreale suicida in una comunità di recupero

La tragedia a Villa di Briano. Il 16enne ha lasciato anche un biglietto per spiegare l'estremo gesto
Leggi tutto

Avellino, due microcellulari nel formaggio inviato al detenuto

La scoperta degli agenti penitenziari del carcere di Sant'Angelo dei Lombardi
Leggi tutto

Napoli: non si ferma all’alt e investe vigile urbano, arrestato

Positivo all'assunzione di sostanze psicotrope nonché tasso alcolemico elevato
Leggi tutto

Tenta di violentare banconista di un autogrill: identificato e arrestato

Si è fermato a un autogrill lungo il tratto irpino della A16 Napoli - Canosa per prendere un caffè, e,...
Leggi tutto

Torre del Greco, 9 persone nella cornetteria: tutti sanzionati

Controlli dei carabinieri in via Nazionale. Attività chiusa per 5 giorni
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..