Giallo sulla morte del dirigente della polizia di Napoli: forse travolto da un’auto pirata. E’ caccia all’uomo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si tinge di giallo la morte del vice dirigente del Reparto Mobile della Questura di Napoli avvenuta nella tarda serata di ieri in via Solfatara a Pozzuoli alta. Ciro Lomaistro, 50 anni, era in sella del suo scooter e stava rincasando. L’incidente infatti si è verificato nei pressi del ponte ‘Copin’ a poche decine di metri dall’abitazione della vittima. Lo scooter con Lamaistro in sellasi è scontrato con un’auto che proveniva in direzione opposta finendo sul selciato. Con tutta probabilità – le indagini tuttora in corso lo dovranno appurare anche attraverso i filmati della videosorveglianza pubblica e privata presente in zona – è stato travolto da un’altra auto sulla corsia opposta che poi ha proseguito senza fermarsi. L’uomo aveva il casco, ritrovato ad alcune decine di metri dal luogo dell’incidente e confermato dai primi filmati visionati della videosorveglianza.  Sul posto il 118 e squadre di polizia municipale, ma per il dirigente di Polizia non c’è stato nulla da fare. La salma è stata trasferita per l’esame autoptico presso il secondo Policlinico di Napoli a disposizione dell’autorità giudiziaria. Lascia la moglie, ispettore di polizia, e tre giovani figli. Le indagini sono condotte dalla Polizia municipale di Pozzuoli. “Si tratta di un incidente anomalo e stiamo cercando di ricostruire con pazienza tutti i tasselli del tragico impatto. Lavoreremo anche stamattina con ulteriori rilievi e controlli delle videocamere presenti”, ha detto Silvia Mignone, comandante della Polizia municipale di Pozzuoli che coordina le indagini. tanti i messaggi di cordoglio sui social. Il IV reparto Mobile di Napoli scrive sulla propria pagina facebook: “E’ un triste giorno oggi. A causa di un tragico incidente stradale, ci ha lasciato Ciro Lomaistro il nostro vice dirigente. Uno di noi, uno dei più attivi e appassionati del nostro Reparto. Aveva il reparto nel sangue e in questi anni ci ha trasmesso la sua esperienza e il suo attaccamento alla Polizia di Stato. Il suo impegno in prima fila in tanti eventi era un esempio per tutti noi. Grazie Ciro, ci mancherai tanto, ma resterai sempre vivo nei nostri ricordi…”.


Torna alla Home


Si è spento a Roma all'età di 88 anni Italo Ormanni, magistrato di lungo corso e figura di grande spessore culturale. Noto al grande pubblico per la sua partecipazione al programma televisivo "Forum", Ormanni ha dedicato la sua vita alla lotta contro la criminalità e alla valorizzazione del patrimonio...
Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Centrato un '5' che vince 129.050,31 euro. Il jackpot per il prossimo concorso sale 92.800.000 euro. Questa la combinazione vincente del concorso di oggi del Superenalotto: 9, 18, 65, 70, 75, 87. Numero Jolly: 53. Numero SuperStar: 81. Queste le quote del...
Secondo quanto emerso da un incontro in Prefettura a Bologna, serviranno circa tre mesi per svuotare l'acqua dalla centrale idroelettrica di Bargi sul lago di Suviana, situata nell'Appennino tosco-emiliano. Il prefetto Attilio Visconti ha dichiarato che, se tutto procede come previsto, lo svuotamento potrebbe avvenire entro la fine di luglio,...
Eseguito dal prof. Giovanni Muto, medico campano, si tratta della prima cistectomia radicale in paziente mono-rene, con asportazione del tumore per via vaginale, mediante il robot Hugo A Maria Pia Hospital di Torino è stato eseguito un intervento di chirurgia robotica senza precedenti. Per la prima volta al mondo è...

IN PRIMO PIANO