Sopralluogo della Regione Campania a Scampia, localita’ Cupa Perillo, per definire le modalita’ di azione per rimuovere alcune gravi criticita’ ambientali, causate dall’abbandono di rifiuti su aree pubbliche. Al fine di garantire una riqualificazione ambientale dell’area, agevolando anche l’apertura al traffico delle rampe d’innesto sull’asse mediano, la Regione ha deciso d’intervenire con oneri e mezzi propri, in sostituzione di Comune e Citta’ metropolitana, per la rimozione dei rifiuti abbandonati e della vegetazione spontanea che ostruisce le sedi carrabili delle rampe. Nei prossimi giorni sara’ istituito un tavolo tecnico fra Regione, Citta’ metropolitana (ente proprietario delle sedi viarie) e Comune di Napoli (ente competente per la problematica dei campi Rom, comprendenti anche alcune baracche che interferiscono con l’apertura delle rampe al traffico veicolare) per definire ogni ulteriore azione.

Emergenza rifiuti, sopralluogo a Scampia: la Regione in campo per la bonifica
di Redazione Cronaca per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Camorra, duplice omicidio Caterino-Ferriero: chiesti tre ergastoli

Notizia precedente

Natale a Napoli, dedicato a chi torna in citta’ per le feste

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..