“Mi stupisce la posizione in classifica della Juve Stabia. In alcune partite ho visto giocatori con valori tecnici veramente superiori a quanto io pensassi. Sono sicuramente una buona squadra”. L’allenatore della Salernitana, Gian Piero Ventura, parla cosi’ in conferenza stampa alla vigilia della trasferta sul campo della Juve Stabia. I granata vogliono riscattare la sconfitta per 1-0 sul campo della Cremonese nella scorsa giornata, ma le “Vespe” in casa sono temibili, capaci nello scorso turno di fermare sull’1-1 la capolista Benevento: “I tifosi si aspettano una gara importante dal punto di vista del cuore, mentre io me l’aspetto dal punto di vista della conoscenza e dell’atteggiamento – ha detto l’ex ct azzurro – Quando siamo partiti per il ritiro, il primo obiettivo era creare un gruppo e direi che ci siamo riusciti, dando a questa squadra anche una fisionomia. Ora dobbiamo crescere dal punto di vista della personalita'”. Ventura ha poi concluso parlando delle condizioni di alcuni giocatori: “Cerci e Firenze non sono convocati perche’ hanno bisogno di tempo per lavorare e recuperare. Karo sta bene, Maistro e Jallow sono reduci da un virus ma sono disponibili, dobbiamo valutare la loro condizione. Per quanto riguarda la formazione c’e’ ancora qualche dubbio da sciogliere”.



Pubblicità'

Campania, per la prima volta outlook Regione e’ migliore di quello Paese

Notizia Precedente

Napoli, scelte da emergenza sulla fascia sinistra

Prossima Notizia