Ha detto addio ai Los Angeles Galaxy ringraziando e dicendo ai tifosi del team californiano che adesso possono tornare a guardare il baseball. Zlatan Ibrahimovic si conferma un tipo particolare ma anche che ha voglia di tornare in Europa e, nello specifico, in Italia. Ci sono tre club sulle sue tracce, Bologna, Milan e Roma, anche se per la squadra giallorossa, che a gennaio vorrebbe trovare un rinforzo per l’attacco, adesso e’ spuntato il nome di Kean, che ha poco spazio nell’Everton e potrebbe arrivare in prestito. Ma il 2020, fin da gennaio, sara’ l’anno degli svincolati perche’ sono tanti i calciatori a fine contratto che hanno deciso di non rinnovare e che quindi apparteranno alle loro attuali societa’ ancora per pochi mesi. A Napoli si fa un gran parlare di Mertens e Callejon, per capire se rimarranno in Europa (il belga potrebbe firmare per l’Inter, lo spagnolo tornare in patria) oppure se sceglieranno i milioni della Cina o di quella Mls nordamericana che Ibra ha appena lasciato. Ma Napoli fa venire in mente anche il nome di Cavani, che da tanti anni si e’ trasferito a Parigi e che ora cerca nuove sfide anche perche’ il Psg sembra intenzionato a riscattare Icardi dall’Inter proprio per fargli prendere il posto del Matador uruguayano. Per il quale si fa con insistenza il nome del Manchester United, che da tempo gli ha fatto un’offerta ricchissima. Lascera’ invece l’Inghilterra il talentuoso Willian, brasiliano ex Corithians del Chelsea che ha offerte da Barcellona e Juventus e quindi solo l’imbarazzo della scelta. Per la Juve si fa il nome anche dell’esterno basso (praticamente, il terzino) del Psg Meunier, che non rinnovera’ con i campioni di Francia e non nasconde di essere lusingato dalla prospettiva di finire in bianconero. Il ds Paratici ha avuto contatti anche con l’entourage di un altro pezzo pregiato che va in scadenza, il trequartista danese del Tottenham, quell’Eriksen per il quale c’e’ in prima fila il Real Madrid che vorrebbe affiancarlo ad Hazard. Matic dello United potrebbe accordarsi con l’Inter, mentre Matuidi e’ in scadenza con la Juve e potrebbe tornare a Parigi. Fra i parametri zero della prossima estate, che gia’ da febbraio 2020 possono firmare per club che non siano quelli di appartenenza, ci sono il campione del mondo francese Giroud, che piace ad Antonio Conte, e quel Toby Alderweireld, difensore belga del Tottenham, che la Roma ha inseguito a lungo l’estate scorsa prima di virare su Smalling. Nel Tottenham si svincola anche Vertonghen, mentre a Dortmund c’e’ l’eroe dei Mondiali 2012 Mario Goetze: in Germania pero’ dicono che alla fine potrebbe lasciarsi convincere e quindi rifirmare per quel Borussia che e’ anche la sua squadra del cuore.

Contenuti Sponsorizzati