Napoli. Al Vomero i carabinieri hanno ripetuto i controlli avvalendosi del metal detector.
Nella stazione metro “vanvitelli” hanno scoperto 2 giovani in possesso di coltelli. un 19enne di Marano ne aveva con sé uno con la lama di 8 centimetri mentre un 15enne di Poggioreale aveva addosso un coltello a serramanico con lama della stessa lunghezza: entrambi sono stati denunciati per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.
Nella stazione i carabinieri hanno inoltre sequestrato un tirapugni a carico di ignoti: qualcuno lo aveva abbandonato prima di essere perquisito con il metal detector. E hanno scoperto 2 giovani in sella a uno scooter con targa rubata a luglio: i due, 21enne ed un 18enne, sono stati denunciati per ricettazione.

Inoltre hanno scoperto un altro soggetto armato. si tratta di un 36enne, sorpreso dai carabinieri su via Annella di Massima con addosso un coltello a serramanico con lama di 8 centimetri.

In via Scarlatti, via Giordano e in piazza Medaglie d’Oro i militari dell’arma hanno inoltre scoperto 4 giovani assuntori di droga. Tutti tra i 19 ed i 23 anni sono stati trovati in possesso in totale di 2 grammi di marijuana, 1,5 di hashish e mezzo grammo di cocaina. La droga è stata sequestrata, i ragazzi segnalati alla prefettura di Napoli.
Nel quartiere i carabinieri hanno anche contestato violazioni al codice della strada per 1.600 euro. scoperti 8 conducenti di scooter che scorrazzavano senza patente oppure su scooter non assicurati o non revisionati.

In centro invece, precisamente in piazza Monte Oliveto, dove i carabinieri hanno stretto le maglie, sono stati scoperti 3 giovani in possesso di modiche dosi di droga: per tutti è scattato il sequestro della sostanza e la segnalazione al prefetto.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati