Vento forte e pioggia stanno interessando l’intero Sannio. Una forte folata di vento ha abbattuto una impalcatura montata all’esterno della chiesa a Montesarchio in provincia di Benevento. Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, pur sollecitato dagli studenti, ha ribadito che le scuole resteranno aperte in quanto l’allerta è di colore giallo e non arancione. “Attivata da stamattina la nostra protezione civile per le avverse condizioni climatiche che persisteranno piovose per tutta la giornata. Si chiede a tutti i concittadini di rimanere in casa e non uscire solo se per questioni di assoluta urgenza. Grazie anticipatamente per la collaborazione”. Così su facebook il sindaco di Montesarchio, nel beneventano, Franco Damiano. Rami caduti per le raffiche di vento, scantinati allagati, detriti e fango in strada. Le squadre dei vigili del fuoco sono al lavoro in città e in provincia per far fronte ai danni causati dal maltempo che sta imperversando sul Sannio da questa notte. Secondo il bollettino meteo diffuso dalla protezione civile della Regione Campania, l’allerta resterà arancione fino alla mezzanotte di oggi, poi diventerà gialla. Intanto, sindaco di BENEVENTO e polizia municipale, di concerto con la società che gestisce il trasporto urbano, hanno stabilito di interrompere il servizio navetta verso il cimitero alle 17. “La decisione – si legge nella nota – è da porre in relazione al cattivo tempo che imperversa sulla città di Benevento e alla necessità di tenere gli uomini della municipale pronti a fronteggiare le diverse esigenze che si dovessero presentare nel corso del pomeriggio e della serata”.

Napoli, il Sanità Spritz prepara iniziative culturali per le festività natalizie

Notizia Precedente

Maltempo: fango e strade allagate in Irpinia, disagi in tutta la provincia

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..