10.9 C
Napoli
mercoledì, Aprile 1, 2020

Amara sorpresa per una ignara cittadina di Cava: conto corrente con prestito acceso a sua insaputa

Pubblicità

Le clonano la carta d’identità, poi accedono ad un prestito in banca, aprendo un conto corrente a nome suo, incassando la cifra di 11mila euro. Alla vittima, dopo poco, arriva la richiesta di restituire il prestito con gli interessi. A denunciarlo è una donna di Cava de’ Tirreni, Olmina Bisogno, che con un messaggio diffuso attraverso il suo profilo Facebook ha raccontato la sua disavventura, sulla quale ha sporto denuncia all’autorità giudiziaria.

Pubblicità
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE

Salerno, la Regione Campania ha donato delle mascherina...

Salerno, in una nota, Vincenzo D’Agostino presidente della Culp Flavio Gioia ringrazia la regione per le mascherine FFP2 date in dotazione ai portuali.“Grazie ai...