PUBBLICITA'

viaggi e turismo

10 consigli su come risparmiare sui viaggi senza rinunciare alle mete migliori


PUBBLICITA'

In questo articolo fornisco una breve guida destinata ai viaggiatori seriali, vacanzieri occasionali e a tutti coloro che vogliono organizzare un viaggio.

Nel 2019 considerando i vari collegamenti tra mete europee ed internazionali è molto più facile girare il mondo rispetto al passato, esistono persone che fanno molti viaggia durante un anno o addirittura sono perennemente in viaggio, come spesso accade per i traveler influencer.

Viaggiare è solitamente costoso, vediamo però come risparmiare e accedere comunque alle migliori mete, continua a leggere.

Nel frattempo se non hai ancora deciso che posti visitare ti consigliamo di visitare il sito del traveler Davidpinto , è ricco di idee molto interessanti.

1. Viaggiare in bassa stagione

Viaggiare in bassa stagione non è sempre fattibile, non tutti hanno libera scelta delle ferie per i periodi migliori per organizzarsi le vacanze.

Solitamente i periodi dove si ha la possibilità di prendersi le ferie sono Agosto e Dicembre, però se riesci a sfruttare periodi più convenienti ti consiglio vivamente di cogliere al volo l’opportunità.

Nei periodi di bassa stagione infatti i prezzi sono notevolmente più accessibili e gli Hotel tendono ad offrire promozioni particolarmente convenienti per riempire le stanze per tutto l’arco dell’anno.

Oltre ai prezzi vantaggiosi viaggiare in bassa stagione ti permette di fare meno fila all’aeroporto, trovare molti meno turisti nelle spiagge e nelle mete turistiche permettendoti di trascorrere le ferie con la massima serenità.

2. Prenota in anticipo

Se il lavoro non ti permette di viaggiare in bassa stagione prenotando la tua vacanza con svariati mesi di anticipo ti consente di ottenere un grosso risparmio.

E se nel corso dell’anno si verificano eventi imprevisti e non posso più partire? Se ti sei posto questa domanda puoi stare tranquillo, la gran parte dei siti di booking concede il rimborso totale in caso di cancellazione della vacanza. Questo purtroppo non è possibile per il volo aereo ma, considerando il risparmio potenziale, vale la pena tentare.

3. Vola in giorni infrasettimanali

Controlla sempre quali sono i giorni della settimana dove i voli costano meno. Statistiche alla mano i giorni più convenienti sono il martedì e il mercoledì, subito seguiti dal lunedì e dal giovedì per poi arrivare ai giorni caldi del weekend dove i prezzi si alzano sensibilmente.

4. Prenota il viaggio per i mesi più economici

I mesi dell’anno più ambiti dai viaggiatori smart sono Gennaio e Febbraio, subito seguiti da Ottobre e Novembre.

Non sono i mesi migliori per andare al mare, però restano i più convenienti per poter visitare le migliori città, sono ricche di Musei, Parchi e altre località turistiche; non c’è solo il mare.

5. Fai scalo

Mi rendo conto di quanto sia fastidioso dover aspettare il volo all’aeroporto, però se il risparmio è considerevole vale la pena fare scalo e non prenotare un volo diretto.

Risparmiando sul volo puoi comunque soggiornare uno o più giorni nella tua città preferita e goderti al meglio le ferie.

6. Controlla le offerte su più compagnie aeree

Iscrivendoti alla newsletter di diverse compagnie aeree. Magari scegli una mail dedicata, così da non venire bombardato continuamente di messaggi, e dedicati il tuo tempo per controllare l’offerta che fa al caso tuo. Segui inoltre le compagnie anche nei social network e riceverai le migliori offerte per tutti i mesi dell’anno.

7. Arriva in aeroporto con la macchina

Non sempre è possibile arrivare in aeroporto con i mezzi pubblici, quando ti è possibile fatti accompagnare da amici o parenti o guida tu.

Evita come la peste i taxi, ti fanno alzare notevolmente il budget.

8. Prenota un parcheggio

Raggiungere l’aeroporto in auto ti permette di risparmiare un bel gruzzoletto, il lato negativo è che comporta il pagare del parcheggio.

Onde evitare di spendere cifre esagerate, o peggio ancora non trovare posto, prenotando il parcheggio su siti specialistici come parkos ti permette di limitare i costi. Tramite questo portale inoltre puoi modificare e cancellare la prenotazione gratuitamente fino a 24 ore prima del viaggio.

9. Imposta un budget massimo

Pianificando il tuo viaggio nei minimi dettagli riesci a contenere i costi. E’ un’operazione che richiede del tempo ma, ti permette di organizzarti al meglio e conoscere perfettamente tutte le tue necessità. In questo modo non correrai il rischio di dimenticare qualcosa e mettere mano al portafoglio in un secondo momento.

Calcolando preventivamente tutti i costi, per esempio bagagli, parcheggio, trasporto, mangiare, divertimento, souvenir, etc..; riuscirai a gestire efficacemente le tue finanze.

10. Quando puoi, cammina

Camminando probabilmente impiegherai più tempo per raggiungere le mete inserite nel tragitto, però oltre a far bene al tuo conto in banca, è totalmente gratuito, porta notevoli benefici anche alla tue salute.

Se proprio non ti è possibile camminare opta per mezzi pubblici, sono molto più economici dei taxi.

Contiamo che questa guida ti possa essere o utile, ricorda che in viaggio se hai un dubbio affidati al buonsenso.



PUBBLICITA'