Venezia a Napoli. Il cinema esteso

Arriva a Napoli il cinema del mondo, con oltre 30 opere in anteprima dal programma della 76. Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, 20 ospiti in nove sale tra città e provincia: è ‘Venezia a Napoli. Il cinema esteso’, nona edizione, una occasione per conoscere opere raramente distribuite in Italia, con la direzione di Antonella Di Nocera. Nella giornata di apertura, il 22 ottobre, in cartellone il film vincitore della Settimana Internazionale delle Critica “All this Victory” del regista libanese Ahmad Ghossein e “Nevia” di Nunzia De Stefano, girato a Napoli e prodotto da Matteo Garrone. Nel ricco programma, fino al 28 ottobre,Enrico Ghezzi presenta in esclusiva un estratto del suo film in lavorazione “Gli ultimi giorni dell’umanita’”, Giuliano Montaldo accompagna il restauro di “Tiro al Piccione”. Tra gli ospiti Franco Maresco con “La mafia non è più quella di una volta”, il celebre attore francese Gérard per “Gloria Mundi” di Robert Guédiguiane ancora un gruppo di giovani autori da “Orizzonti” e “Settimana della Critica”: il francese Antonine de Bary, la saudita Shahad Ameen e i cileni Théo Courte Sébastian Munoz. Non mancherà Francesco Di Leva per la proiezione de “Il Sindaco del Rione Sanità” di Mario Martone. Tra le anteprime in esclusiva “Ema” di Pablo Larraìn, in concorso a Venezia”No.7 Cherry Lane” di Yofan, Migliore Sceneggiatura “Atlantis” di Valentyn Vasyanovych, Miglior Film a Orizzonti. In rassegna anche l’omaggio a Federico Fellini, verso i 100 anni dalla nascita (gennaio 2020) con “Lo sceicco bianco” in 4K, e “Federico Fellini in frames”, pillole dall’Archivio Luce. La manifestazione, promossa da Parallelo 41, con il contributo di MIBACT, Regione Campania, in collaborazione con la Biennale di Venezia, Universita’ degli Studi di Napoli Federico II e Coinor, Arci Movie, Institut Francais Napoli, Istituto Confucio dell’Orientale e Goethe Institut, propone proiezioni, anteprime e incontri con i protagonisti al Cinema Astra, cuore della rassegna in Via Mezzocannone, e nelle sale Modernissimo, Institut Francais, La Perla, Vittoria di Aversa, Pierrot di Ponticelli, Magic Vision di Casalnuovo, Ricciardi di Capua e dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. Ingresso 3 euro, accrediti gratuiti per tutti gli studenti.


Di La Redazione

Ti potrebbe interessare..

Altro Cinema