Una bracciante agricola di 56 anni è morta questa mattina, poco dopo le otto, in un fondo agricolo di Campoli del Monte Taburno, in provincia di Benevento. La donna, impegnata nella raccolta delle olive, era alla guida di un trattore con a rimorchio un sollevatore. Lungo una stradina interpoderale di contrada Valle Di Maio, ha perso il controllo del mezzo che si è ribaltato, travolgendola. Inutili i soccorsi immediati di altri braccianti presenti nella zona, che hanno tentato di portare via la 56enne di Campoli, intrappolata al di sotto del pesante mezzo. Ogni sforzo si è rivelato vano ed e’ stato chiesto l’intervento dei Vigli del Fuoco del distaccamento di Vitulano e di Benevento, che sono riusciti a liberare la salma, poi trasportata con un’ambulanza del 118 alla sala mortuaria dell’ospedale Rummo di Benevento, per gli esami medico legali. Sul posto anche i Carabinieri per i rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente

Napoli, la polizia scopre a Porta Nolana laboratorio di false griffe

Notizia Precedente

San Giuseppe, deve scontare oltre 9 anni di carcere: preso 55enne

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..