I vigili urbani del Comune di Sarno, agli ordini del comandante Annamaria Ferraro, la notte tra martedì e mercoledì hanno perquisito un appartamento in via Sarno- Striano. All’interno dell’abitazione i caschi bianchi hanno individuato una sartoria ignota al fisco. Responsabili dell’illecita produzione una coppia di cinesi. Il laboratorio sartoriale clandestino sarebbe stato scoperto su segnalazione di alcuni residenti della zona. L’appartamento,(regolarmente affittato a due asiatici), i macchinari per cucire, il materiale per il confezionamento tessile sono stati sequestrati. Denunciati in stato di libertà gli affittuari per un’attività produttiva non autorizzata variando la destinazione d’uso dell’immobile e violando le norme urbanistiche e igienico-sanitarie.

foto: web

Cinema. ‘La Belle Époque’ di Nicolas Bedos in anteprima al cinema Filangieri di Napoli

Notizia Precedente

‘Dio c’è’, il terzo singolo dei Lapelle in distribuzione digitale per A Different Records

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..