Si rinnova a l’appuntamento con lo – Premio “Annibale Ruccello”, che in questa settima edizione si svolgerà in due tranches, la prima dal 30 ottobre al 15 dicembre, e la seconda dal 24 gennaio al 3 aprile.
Il cartellone è stato illustrato nella cornice del Salone Conferenze della Banca Stabiese da Luca Nasuto, direttore artistico della kermesse teatrale, da Maria Carmen Matarazzo, presidente dell’Associazione “Achille Basile – Le Ali della Lettura” che firma il programma letterario, e da Monica Citarella, coordinatrice del Premio Teatrale “Annibale Ruccello”.
Obiettivo della manifestazione, come sempre, quello di ricordare la figura del drammaturgo stabiese con una serie di iniziative in sinergia con le associazioni del territorio ma anche con il mondo accademico e con realtà di respiro internazionale come la Casa della Poesia di Baronissi. E soprattutto quello di unire al ricordo di Annibale Ruccello uno sguardo che abbracci le eccellenze del teatro e della poesia attraverso i riconoscimenti a lui intitolati. È ciò che accadrà il 25 novembre alle ore 17,30 nella Sala Conferenze della Banca Stabiese quando si svolgerà la consegna dei Premi «Annibale Ruccello» per la Poesia e il Teatro.
Ad inaugurare la rassegna mercoledì 30 ottobre alle ore 18 nel Salone Viviani sarà l’attrice Dora Romano, protagonista dell’incontro «Ricordi e testimonianze di un percorso in comune con Annibale Ruccello». Arricchiscono il programma letterario conferenze e seminari sul teatro di Ruccello a cura degli studiosi dell’Università Federico II, presentazioni di libri ed eventi che intrecciano musica e poesia.
Tra gli appuntamenti del cartellone degli spettacoli le pièces Anna Cappelli di Ruccello con diretta da Fortunato Calvino, Racconti 2.0 con , Donne con e i grandi concerti di e di Valentina Stella.
In allegato comunicato integrale con date, programma e foto artisti.
Info, prenotazioni e accrediti:+39 3208644268



Pubblicità'

Pusher con la Porsche aveva il Reddito di Cittadinanza: arrestato

Notizia Precedente

‘Non sono uno stalker, ma un padre discriminato’, la storia dell’uomo denunciato per la frase: ‘Per mia figlia mi faccio 30 anni’

Prossima Notizia