piscina abusiva villa boss

Marcianise. Piscina abusiva nella villa hollywoodiana, al via il processo al boss Salvatore Belforte e alla moglie che sono attesi in tribunale a Santa Maria Capua Vetere per una l’abuso scoperto nella loro villa confiscata due anni fa dalla Dda di Napoli. Salvatore Belforte di Marcianise ergastolano detenuto al carcere di Secondigliano e la moglie Concetta Zarrillo detenuta a Parma, prossima alla scarcerazione per fine pena, devono rispondere di abuso edilizio dinanzi al giudice Carmelengo per la costruzione di una piscina hollywoodiana nella villa di via Grosseto a Marcianise costruita senza alcun permesso edilizio. L’abusivismo edilizio è stato scoperto proprio dopo la confisca del bene.


Di La Redazione

Ti potrebbe interessare..

Altro Cronaca