Pizzerie d’Italia: per il Gambero Rosso la Campania è la regione leader con 19 premiati

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ la Campania la regione leader della Guida ‘Pizzerie d’Italia 2020’ del Gambero Rosso con 19 locali premiati. La regione mette in fila Toscana (16 locali) e Lazio (13). Il risultato è stato reso noto al Circolo dei Canottieri di Napoli con la presentazione della pubblicazione gourmet della Città del Gusto, che raccoglie oltre 650 esercizi, più di 50 indirizzi delle migliori pizzerie italiane nel mondo, 120 novità. Dieci i nuovi ingressi in vetta alla classifica e attribuiti con il riconoscimento dei ‘Tre Spicchi’: I Salvo (Napoli), Guglielmo Vuolo (Napoli), Ammaccamm (Pozzuoli-Napoli), La Contrada (Aversa-Caserta), Duje (Firenze), Sud (Firenze), per la categoria pizza napoletana. Sbanco (Roma), Vola Bontà Per Tutti (Castino – Cuneo), per la pizza all’italiana. Crosta (Milano), Zenzero. Osteria della Pizza (Pisa) per quella a degustazione. Pizzaiolo Emergente per la categoria pizza a taglio è Francesco Arnesano di Lievito, Pizza, Pane (Roma). Tre i Pizzaioli Emergenti per la categoria pizza al piatto, Ian Spampatti de La Lanterna (Castione della Presolana -Bergamo), Francesco Pompetti, di Pompetti Tropical Due (Roseto degli Abruzzi – Teramo) e Giuseppe Riontino del Canneto Beach 2 di Margherita di Savoia (Barletta-Andria-Trani). “Con questa nuova edizione della guida Pizzerie Gambero Rosso – afferma il presidente di Gambero Rosso Paolo Cuccia – premia ancora una volta i maestri di questo settore che, con il loro impegno, riescono a valorizzare i prodotti e le eccellenze made in Italy”.






LEGGI ANCHE

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Nola, fatture false: sequestrati circa 8 milion i di euro a società di commercio alcolici

Stamane i militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice...

Violentò una turista a Sorrento: arrestato tunisino

Oggi, a Marsala, in Sicilia, i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno eseguito un'ordinanza di custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE