Fiducia anche al Senato per il Conte bis ma con due voti in meno rispetto al primo governo

Il Governo Conte II incassa due voti in meno al Senato sul voto di fiducia rispetto a quanto ottenuto 14 mesi fa dal primo esecutivo guidato da Giuseppe Conte e sostenuto da M5s e Lega. Oggi il Governo a palazzo Madama ha ottenuto infatti 169 voti favorevoli alla fiducia. Un anno fa, il primo Governo Conte ottenne invece 171 si’. Hanno votato a favore della fiducia M5s, Pd e Leu. Al di fuori del perimetro della maggioranza di Governo, hanno votato a favore della fiducia, tra gli altri, tre senatori a vita (Monti, Cattaneo e Segre), due senatori del Maie, alcuni senatori ex M5s ora iscritti al Misto, alcuni senatori del gruppo Autonomie (altri si sono astenuti). Si sono astenuti in dissenso dai rispettivi gruppi il Pd Matteo Richetti e il pentastellato Gianluigi Paragone. Hanno votato contro Lega, FdI, Forza Italia.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati