Seguici sui Social

Politica

Urbano Cairo: ‘Grillini e leghisti hanno fallito. Ci hanno fatto perdere 15 mesi e l’economia è in stagnazione’

Pubblicato

in


“Grillini e leghisti hanno fallito, mi pare evidente. Dove pensavano di andare?. Non sono neppure deluso perché solo chi coltiva aspettative può esprimere delusione: io non ne avevo. Quel ‘contratto di governo’ era totalmente irrealistico, Salvini e Di Maio avevano agende inconciliabili”. Lo afferma il presidente di Rcs Urbano Cairo in un’intervista al Foglio in cui si chiede: “Come fai a tenere insieme flat tax, quota 100 e reddito di cittadinanza? Come si possono giustapporre politiche monetariste e keynesiane? Non si può promettere tutto e il contrario di tutto. Se annunci cose mirabolanti, la gente ti vota perché ha bisogno di una speranza, dal 2008 a oggi la condizione della classe media è obiettivamente peggiorata”. Secondo Cairo M5S e Lega “ci hanno fatto perdere quindici mesi, nel frattempo l’economia è entrata in stagnazione, e pure in politica estera non abbiamo fatto un figurone”.Matteo Salvini “sa agitare le piazze, fomenta le folle da politico esperto qual è, ma governare è tutta un’altra storia”, continua il numero uno di Rcs. “Facendo la voce grossa in Europa, che cos’ha ottenuto? Questo mostrare i muscoli così smaccato ha forse dato qualche frutto? E’ servito soltanto alla Lega che ha raddoppiato i consensi nel giro di un anno”, continua. Mentre il M5s “ha promosso in ruoli istituzionali gente senza esperienza, che non ha mai studiato, che non ha mai fatto la gavetta. La giovane età va bene ma da sola non basta. Non sempre essere giovani è la soluzione: la competenza è fondamentale – precisa Cairo – soprattutto di fronte ai problemi complessi in una società complessa. Non esistono ricette facili. Perciò un leader onesto non promette l’Eldorado: se non lo realizzi, la gente si stufa e l’escursione del consenso è fulminea”

Continua a leggere
Pubblicità

CERCA LAVORO