“Siamo concentrati a lavorare con gli avvocati di Finn per stabilire tutti i fatti. Speriamo che l’accusa produca le riprese video dell’incidente per mostrare cosa e’ realmente accaduto”. Lo ha detto Ethan Elder, il padre di Finnegan Lee Elder, il giovane americano accusato di aver accoltellato il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega.”E’ stato bello vedere Finnegan, che sta lottando ma regge. La famiglia ha il cuore spezzato per la morte” del carabiniere Cerciello. Ha detto ancora Ethan Elder L’uomo oggi a Regina Coeli ha visitato per la seconda volta il figlio in carcere, e che, secondo quanto si apprende, domani partiraàper far ritorno negli Stati Uniti.

    Turista tedesca si lancia da ruota panoramica a Genova: morta

    Notizia Precedente

    L’oroscopo di oggi: la giornata segno per segno

    Prossima Notizia

    Ti potrebbe interessare..