Trasporta droga nella ruota di scorta, arrestato 45enne di Torre Annunziata in provincia di Arezzo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Trasportava, nella sua auto, dieci chili di droga, tra cocaina e hashish, da piazzare, secondo la polizia, nelle località turistiche della Versilia. Per questo un 45enne di Torre Annunziata è stato arrestato per detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato seguito e poi fermato dagli agenti nell’area di servizio di Badia al Pino, nel comune di Civitella in Valdichiana. Una volta condotto in caserma l’auto del 45enne è  stata controllata e dalla ruota di scorta sono spuntati fuori una busta contenente polvere bianca, contrassegnata dal numero 100, e 10 panetti arrotolati con lo scotch. I poliziotti hanno verificato che si trattava di oltre un etto di cocaina pura e circa 10 chili di hashish che sul mercato avrebbero potuto fruttare più di centomila euro. L’auto è stata sequestrata insieme alla droga.





LEGGI ANCHE

Tensione sull’A1: ultras del Lecce tentano agguato a tifosi Nocerina con bombe carta

Ieri sera si è verificata una situazione di alta tensione presso l'area di servizio di Teano, nel tratto casertano dell'A1, a causa delle azioni di circa un centinaio di tifosi del Lecce. Armati di bastoni, hanno causato disturbi lanciando fumogeni e bombe carta in attesa dell'arrivo dei sostenitori della Nocerina, con i quali già durante la mattinata si erano verificati problemi. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia di Stato della Questura di Caserta, pare che i...

Mauro polemico sul rigore assegnato al Napoli: “Con VAR ogni contatto è fallo, rispetto per il gioco”

Massimo Mauro, ex giocatore di Napoli e Juventus, è intervenuto ai microfoni di 'Radio Anch'Io Sport' su Radio 1 Rai ed ha analizzato il calcio di rigore assegnato ieri sera agli azzurri per fallo di Nonge su Osimhen: "È indubbio che il VAR sia spesso determinante in molte situazioni. Tuttavia, è fondamentale utilizzarlo con saggezza e rispetto nei confronti del gioco. Ho sempre avuto dubbi su questo aggeggio, che chiamo così in tono scherzoso". "Credo...

Castellammare, Dino De Angelis, e “Il caso Tenco” andato in scena al Teatro Stabile Santa Filomena

“Il caso Tenco”, uno spettacolo di Dino De Angelis, narratore e scrittore lucano, è andato in scena sabato 2 e domenica 3 marzo presso il Teatro Stabile Santa Filomena di Castellammare di Stabia, nell’ambito della rassegna 2024. L’autore, supportato da immagini e filmati dell’epoca, con una potente narrazione durata circa due ore, ha coinvolto emotivamente il folto pubblico presente, attraversando la tormentata vita di Luigi Tenco fino al tragico epilogo avvenuto il 27 gennaio 1967,...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE