Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Napoli e Provincia

Nuovo sito di stoccaggio a Giugliano, il consigliere Casoria: “Faremo le barricate per impedirlo”

Pubblicato

in

Pasquale-Casoria


. “Per l’ennesima volta il comprensorio giuglianese, terra già martoriata a causa della incapacità della classe dirigente di gestire l’, viene scelto per ospitare 80mila tonnellate di immondizia. Stiamo per passare dalla farsa delle eco-balle alla tragedia ambientale. Faremo le barricate per impedire questo scempio”. Così il consigliere comunale di , , in merito all’ipotesi di un sito di stoccaggio nel territorio giuglianese. “Niente di nuovo sotto il sole – continua l’esponente politico – lo avevo ampiamente previsto e denunciato attraverso gli organi di stampa e questa eventualità si è  puntualmente verificata. Adesso mi aspetto, cosi’ come ha dichiarato, che il nostro sindaco accolga i camion che arriveranno con i forconi per impedire questo ennesimo scempio”. “Siamo di fronte – conclude il consigliere Casoria – ad un gigantesco fallimento del governo regionale che ci ha letteralmente presi in giro, dal momento che, nel 2015, ha annunciato la rimozione delle eco-balle e adesso, a distanza di quattro anni, ci rifila altri rifiuti come se niente fosse. Noi non ci stiamo e promuoveremo tutte le iniziative possibili per impedire che si concretizzi questo disegno destinato ad affossare ulteriormente la nostra comunità. I giuglianesi difenderanno il loro futuro con le unghie e con i denti”.

Continua a leggere
Pubblicità

Napoli e Provincia

San Giorgio, Il Sindaco Zinno: ‘Stretta sulla movida per evitare provvedimenti estremi’

Pubblicato

in

san giorgio sindaco zinno

Il Sindaco Giorgio Zinno ha incontrato il Vicequestore Dott.ssa Donatella Grassi, neo Dirigente del Commissariato di Polizia di via Salvator Rosa.

Un incontro che si è concentrato sulla situazione in atto in questo periodo di emergenza, soprattutto rispetto ai controlli durante la movida nel week end. Con il Vicequestore si è subito condivisa l’esigenza di mettere in campo attività stringenti di sorveglianza e repressione, se necessario, per evitare assembramenti e contenere il contagio.

In sinergia con le altre Forze dell’Ordine sul territorio, soprattutto nel week end è stata concordata l’intensificazione dei controlli lungo le strade puntando la lente d’ingrandimento sui luoghi considerati sensibili, in quanto punti di aggregazione per i più giovani.

“Per quanto nel nostro territorio sia necessario tenere l’alta l’attenzione su molteplici aspetti legati all’illegalità diffusa – ha detto il Sindaco Giorgio Zinnoin questo momento dobbiamo concentrarci sull’esigenza di impedire in modo assoluto comportamenti lesivi per la salute di tutti. Sarà l’ultima azione – ha aggiunto – prima di dover ricorrere a provvedimenti estremi, in particolare in alcune zone della città, come autorizzato dall’ultimo DPCM. ”

Questa ancora più stringente attività interforze è stata concordata anche a seguito dell’incontro tra il Primo Cittadino e il Comandante dei Carabinieri Mar. Di Maio ed è segnale di quanto la sicurezza e la tutela della città rappresentino la priorità per l’amministrazione.

“L’esperienza del Vicequestore Grassi – ha concluso Zinno è sinonimo di operatività ed efficienza. Alla Dirigente e agli uomini della Polizia di Stato del commissariato cittadino continueremo a dare la massima disponibilità, certo che la sinergia che ha sempre contraddistinto la cooperazione tra Amministrazione e Forze dell’Ordine, continuerà a rappresentare un punto di  forza per la nostra comunità”. 

Continua a leggere

Le Notizie più lette