Napoli, ruba un motorino: inseguito e picchiato muore due giorni dopo in ospedale

Napoli. Aveva rubato un motorino due giorni fa ma era stato inseguito, raggiunto e picchiato dai proprietari. il ragazzo era stato malmenato con estrema violenza tanto da causargli un trauma cranico e traumi addominali. Fu ricoverato al San Giovanni Bosco in rianimazione. Ma stanotte il suo core ha cessato di battere. Momenti di tensione con i familiari del giovane deceduto che hanno danneggiato il reparto. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine. (ha collaborato Carlo Landolfi)

Redazione
Contenuti Sponsorizzati