Tutto pronto per GnamFest alla quarantanovesima edizione del Giffoni Experience. Il progetto, varato dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, in collaborazione con il Giffoni Experience, punta alla riscoperta del mondo rurale e della sua importanza invitando ad una corretta alimentazione, attraverso la e il consumo di e certificati del nostro territorio. GnamFest coinvolge ogni anno oltre 35.000 ragazzi in età scolare, con una serie coordinata di azioni interattive all’insegna del mangiar sano (laboratori, concorsi, spot, visite guidate, degustazioni). Durante questa edizione del Giffoni Experience, dal 19 al 27 Luglio, GnamFest risponderà al crescente interesse e alle aspettative del pubblico sulle tematiche della corretta alimentazione. Momento irrinunciabile e molto atteso sarà la giornata della Corretta Alimentazione e della denominata GnamFest DAY che si terrà il 22 Luglio 2019 presso le strutture del Giffoni Experience.
Programma del 22 luglio: Ore 14,30 presso la Sala Alberto Sordi, presentazione delle iniziative promosse all’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania e attuate attraverso il progetto GnamFest ad un pubblico di oltre 600 giurati di Elemennts +10, con visione di video report.

LEGGI ANCHE  Campania, vola all'8,93% il tasso di positività covid
ADS



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Bancarotta e riciclaggio: sequestrata azienda nell’ Agro Nocerino

    Notizia precedente

    Social world film festival 2019, venerdì la presentazione a Napoli

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..