Castellammare. Stamattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di di Stabia hanno estirpato e sequestrato oltre 300 piante di canapa indiana sulle pendici del Monte Coppola, nella catena dei monti Lattari. I poliziotti hanno individuato, grazie all’ausilio di un elicottero del VI Reparto volo, due distinte aree di coltivazione collocate tra colture di vigneti ed uliveti. Gli agenti hanno sequestrato oltre 300 piante di canapa indiana a fusto lungo, dell’altezza di 1,80 metri e del peso complessivo di circa 2 quintali. Ancora in corso le indagini della Polizia per risalire ai proprietari ed agli utilizzatori dei fondi agrari interessati dalla coltivazione di droga.

LEGGI ANCHE  Napoli, Tina Rispoli: "Io estranea alla camorra"

Castellammare, scoperte 300 piante di canapa indiana sul Monte Coppola. IL VIDEO
di Redazione Cronache per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Antonello De Rosa ospite del Festival Nazionale di Teatro Le Voci dell’Anima di Rimini

Notizia precedente

Paestum: avviate le procedure per la riconferma di Gabriel Zuchtriegel in qualità di direttore del Parco archeologico

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..