Torre del Greco, pace fatta tra Festa dei Quattro Altari e Forum dei giovani

Con un incontro risolutivo tra il direttore artistico della...

Bimba morta nel Salernitano, resta in carcere anche la mamma

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il tribunale del Riesame di Salerno conferma la misura cautelare in carcere anche per Immacolata Monti, la madre di Jolanda, la bimba di 8 mesi morta, in circostanze al vaglio degli inquirenti, nella notte tra il 21 e il 22 giugno scorsi nell’agro sarnese nocerino. Rigettata, dunque, la richiesta avanzata dal legale della donna, Enzo Calabrese. Lo scorso 15 luglio, i giudici del Riesame hanno deciso che anche per il padre della piccola, Giuseppe Passariello, dovesse restare nella casa circondariale di Salerno a Fuorni, misura cautelare disposta, in precedenza, dal gip del tribunale di Nocera Inferiore. Madre e padre di Jolanda sono indagati dalla procura nocerina con l’accusa di concorso in omicidio aggravato e maltrattamenti. La bimba, quando arrivo’ quella notte all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, era gia’ morta. Il padre, il giorno seguente, il 23, e’ stato arrestato, mentre la madre e’ stata arrestata il 5 luglio scorso.

PUBBLICITA

googlenews
facebook
I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE