Napoli, aggressioni di guardie giurate e personale medico ai pronto soccorso: il sindacato chiede più sicurezza

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli.”Gli ultimi episodi di violenza ai pronto soccorso degli ospedali di Napoli ci dimostrano che ancora non è pienamente garantita la sicurezza per i lavoratori delle strutture sanitarie e delle stesse guardie giurate in servizio – sostiene il sindacalista napoletano Giuseppe Alviti leader associazione guardie giurate- perciò dobbiamo tutelare maggiormente i lavoratori, soprattutto nei turni di notte e nei reparti a contatto col pubblico e con elementi spesso dalle reazioni inconsulte, garantendo loro la necessaria sicurezza. Esistono ausili (il taser, la videosorveglianza, strumenti antiaggressione) e la possibilità di impiegare un maggior numero di guardie a ogni turno per elevare gli standard di sicurezza. Ed è arrivato il momento di fare il punto della situazione con la dirigenza Asl per evitare che si ripetano casi” .
Ecco la ricetta dell’associazione Nazionale guardie particolari giurate che tramite il responsabile nazionale legale l’ avvocato penalista Arnaldo Gadola hanno chiesto un un’incontro al commissario straordinario dell Asl na 1 Ciro Verdoliva


telegram

LIVE NEWS

Napoli, agguato alle Case Nuove: arrestato Francesco Matteo

Ieri mattina, la Polizia di Stato ha arrestato un...
DALLA HOME

Giochi per l’oratorio e il grest da fare al chiuso: idee divertenti per tutte le età 

In un mondo sempre più dominato dalle tecnologie e dagli schermi, è fondamentale offrire ai bambini e ai ragazzi esperienze coinvolgenti. Tuttavia, quando le condizioni atmosferiche non permettono di svolgere attività all’aperto, diventa essenziale trovare alternative altrettanto divertenti ma che non richiedono l’impiego di uno spazio esterno. Pertanto, l’organizzazione...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE