12.8 C
Napoli
giovedì, Aprile 2, 2020

Mercato, De Ligt è sempre più vicino alla Juventus

Pubblicità

Salvo svolte all’ultimo minuto imposte dal suo agente Mino Raiola, l’asta per il gioiello dell’Ajax, scrive ‘As’, sembra essere stata vinta dai bianconeri dopo mesi di intense trattative con diversi club d’Europa. In questo momento la Juve avrebbe battuto la concorrenza di Barcellona, al quale l’olandese sembrava destinato, e del Psg. I bianconeri hanno messo sul piatto un maxi ingaggio e la possibilità per il giovane difensore di poter giocare insieme a Cristiano Ronaldo. Dall’Olanda assicurano che l’operazione è in dirittura d’arrivo: per ‘Algemeen Dagblad’ il trasferimento è completato al 90% e manca solo l’offerta ufficiale dei bianconeri ai Lancieri, circa 70 milioni. Con circa 12 milioni di euro netti (sette fissi più cinque di bonus facilmente raggiungibili), il 19enne nazionale olandese diventerebbe il secondo giocatore più pagato in Serie A, dietro al solo Ronaldo e davanti a giocatori come Dybala, Pjanic o Icardi. De Ligt è attualmente in vacanza alle Bahamas e si prevede che ritorni nelle prossime 24 ore per ufficializzare il suo futuro che, salvo colpi di scena, dovrebbe essere con la maglia dei campioni d’Italia. Si allontana, in maniera probabilmente definitiva, da Torino un altro nome più volte accostato ai bianconeri: Sergej Milinkovic-Savic sembra infatti avviato verso il Psg. I media serbi parlano di accordo fatto tra il club francese e il giocatore, ma manca l’intesa con la Lazio. Anche se i parigini sono pronti a soddisfare la richiesta di Lotito mettendo sul piatto 80 milioni per il cartellino del centrocampista.Inter sempre al lavoro per assicurare i rinforzi promessi ad Antonio Conte. Per l’attacco l’obiettivo principale resta Romelu Lukaku del Manchester United, mentre a centrocampo è sempre calda la pista che porta a Nicolò Barella del Cagliari: oggi sono stati fatti altri passi avanti con l’agente dell’azzurro, Alessandro Beltrami, a colloquio con i dirigenti interisti. E non vanno dimenticati i tentativi nerazzurri di blitz per Stefano Sensi del Sassuolo che ha tra gli obiettivi per l’attacco Francesco Caputo dell’Empoli. La Roma tiene nel mirino Jordan Veretout, giocatore che piace anche al Milan: i giallorossi hanno però l’ok del francese, serve quello della società viola che sta valutando tutte le proposte arrivate: base d’asta, 25 milioni di euro. Oggi si è svolto l’incontro tra l’agente di Veretout Mario Giuffredi e la dirigenza romanista. Si allontana invece da Roma Gianluca Mancini: il difensore, accostato nelle ultime settimane ai capitolini, con tutta probabilità resterà alla corte di Gasperini. Il tecnico ai microfoni di Radiouno ha assicurato che l’Atalanta intende trattenere tutti i gioielli, salvo offerte clamorose. Il Napoli insiste per James Rodriguez e smentisce le voci riguardanti le cessioni di Allan e Lorenzo Insigne: “Bufale”, le definisce via Twitter la società partenopea. Ma l’Atletico vuole fare sul serio per portare l’attaccante a Madrid. Potrebbe lasciare gli azzurri anche Mario Rui, su cui c’è il forte interesse del Torino. Cambia sicuramente casacca Cristian Zapata: il difensore colombiano, chiusa l’esperienza con il Milan, si è accasato al Genoa. Volgendo lo sguardo all’estero, il Barcellona che continua a trattare per il ritorno di Neymar potrebbe riabbracciare un altro grande ex: Dani Alves. Il brasiliano, ‘fresco’ di addio a Psg, ha espresso il desiderio di chiudere la carriera con il club blaugrana, che starebbe valutando. Ma anche l’Inter, secondo la stampa francese, starebbe facendo un pensiero al terzino, che piace molto a Conte. E’ ufficiale: Rafa Benitez lascia il Newcastle. L’allenatore spagnolo dirà addio dopo tre anni alla panchina della squadra inglese quando il suo contratto scadrà la prossima settimana. Tra i candidati a sostituire lo spagnolo, anche l’ex tecnico del Milan Rino Gattuso.

Pubblicità

ALTRE NOTIZIE

L’ASL comunica 3 sanniti contagiati in più: ora...

L’ASL di Benevento ha inviato oggi 2 aprile 2020 il quotidiano bollettino delle ore 12 che rende nota la situazione dei contagiati da coronavirus,...

Coronavirus, Figc: Museo del Calcio di Coverciano diventa...

In attesa di poter accogliere nuovamente i visitatori quando sarà finita l’emergenza Coronavirus, la Figc ha deciso di aprire virtualmente al pubblico le porte...