google news

Rom spostati da Giugliano, il sindaco di Castel Volturno: “Questa non è la soluzione, Salvini dove è?”

Castel Volturno. “Ho saputo che un campo rom di Giugliano, che contava circa 400 persone, oggi è stato sgomberato. I migranti si sono spostati di qualche chilometro, in un altro Comune del Casertano, al confine con la provincia di Caserta. Mi sarei aspettato di discuterne per trovare a questi cittadini una collocazione alternativa, che purtroppo […]

    Castel Volturno. “Ho saputo che un campo rom di Giugliano, che contava circa 400 persone, oggi è stato sgomberato. I migranti si sono spostati di qualche chilometro, in un altro Comune del Casertano, al confine con la provincia di Caserta. Mi sarei aspettato di discuterne per trovare a questi cittadini una collocazione alternativa, che purtroppo non c’è stata. E il ministro Matteo Salvini dove è?”. Lo dice il sindaco di Castel Volturno, Dimitri Russo, il comune della fascia costiera domiziana, in provincia di Caserta, dove a tutt’oggi, secondo una stima dello stesso sindaco si contano circa a 15mila immigrati irregolari su una popolazione registrata all’anagrafe di 26mila persone. “I problemi si affrontano e si risolvono insieme nel migliore dei modi e nel rispetto di tutti – aggiunge il sindaco di Castel Volturno – La soluzione non sta nello spostare di pochi chilometri queste persone ma nel trovare delle allocazioni alternative. E questo lo si fa concordando alcune scelte, anche quelle di uno sgombero”.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV