Napoli. Denuncia il pizzo e fa arrestare estorsore

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri di Grumo Nevano, in provincia di Napoli, hanno arrestato Vito Lamanna, 30enne pregiudicato del posto, per estorsione ai danni di un imprenditore della zona. Il complice è stato denunciato in concorso. I due sono accusati di aver chiesto più volte denaro minacciando il commerciante con un’arma. Sono stati bloccati in fragranza mentre ricevevano 200 euro in contanti. Dopo diversi pagamenti la vittima ha deciso di denunciare. La somma gli è stata restituita.






LEGGI ANCHE

Minaccia di gettarsi nel vuoto per evitare l’arresto a Sant’Angelo dei Lombardi

Una mattinata movimentata a Sant'Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, si è conclusa fortunatamente senza conseguenze, quando un uomo di 63 anni ha...

Marigliano, rifiuti abusivi scoperti in un’area agricola

È stato scoperto un deposito di rifiuti abusivo in un locale appartenente a una società locale, situato in un'area agricola senza concessione e in...

‘Madame Camorra’ di Giovanni Terzi: presentazione del libro a Salerno

Il 24 febbraio, alle ore 17:30, presso il Salone Genovesi della Camera di Commercio di Salerno in via Roma, 29, si terrà la presentazione...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE