Il figlio si sposa a Viterbo, malato di Sla trasportato con l’ambulanza da Boscoreale. Borrelli: “Un caso di...

SULLO STESSO ARGOMENTO

Boscoreale. Il figlio si sposa a Viterbo e l’Asl autorizza il trasporto di un ammalato di Sla di Boscoreale in ambulanza: il caso di buona sanità è stato segnalato dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che riprende il post apparso sulla pagina social di Campania Emergenza.
“Sabato 11 maggio un’ambulanza di Campania Emergenza è partita da Boscoreale alla volta di Poggio della Rota, una località di Bassano Romano, nel Viterbese. A bordo un ammalato di Sla che ha avverato il suo sogno: partecipare al matrimonio del figlio. Il trasporto, commissionato dall’Asl Napoli 3 Sud, rappresenta un bel caso di buona sanità, una testimonianza viva di come l’umanità sia alla base dell’assistenza ai malati – dice Borrelli -. E’ servito l’ausilio di un’intera equipe sanitaria con rianimatore e infermiere per permettere a questo padre di poter abbracciare il figlio nel giorno più importante della sua vita. Un’operazione non facile che ha richiesto la massima professionalità da parte dell’equipaggio dell’ambulanza”. Il trasporto ha toccato il cuore di coloro che se ne sono occupati. In un post apparso sulla pagina di Campania Emergenza l’autista ha commentato: “Oggi sono orgoglioso del nostro lavoro. Che non è solo cercare di assistere i pazienti e di farli viaggiare nel modo più sicuro e comodo possibile nonostante le loro patologie. Assistere ad un abbraccio tra un padre ed un figlio che grazie a noi hanno potuto vivere uno di quei pochi momenti veramente importanti che ci riserva la vita come il matrimonio del figlio ed aver colto tutta quell’emozione nei loro sguardi, dà il vero senso del nostro lavoro”.







LEGGI ANCHE

Pomigliano, presidio dei dipendenti PRO&NG senza stipendio da mesi

A Pomigliano d'Arco, i dipendenti della società di progettazione di impianti di comunicazione PRO&NG sono in presidio per esprimere dissenso e preoccupazione riguardo al mancato pagamento degli stipendi e alla mancanza di chiarezza sul futuro lavorativo. La situazione ha portato a diverse giornate di sciopero e adesso i lavoratori stanno coinvolgendo le istituzioni per cercare una soluzione al problema. Il segretario provinciale Uilm Campania, Anastasio Nespolino, ha criticato aspramente le modalità con cui i manager della...

RSU Jabil incontra manager Europa: “Vogliamo chiarezza sul futuro”

I delegati sindacali dello stabilimento Jabil di Marcianise hanno incontrato il manager europeo Bruno Soler per discutere della vertenza in corso. L'azienda di elettronica ha lamentato una crisi di commesse produttive che ha portato a quasi 300 esuberi negli ultimi anni. La forza lavoro è passata da 700 unità alle attuali 425. La maggior parte dei lavoratori è stata riassunta in altre aziende grazie ad incentivi pagati da Jabil, ma molti di questi processi di reindustrializzazione non...

Rione Traiano, si spara contro le finestre di un pregiudicato

Spari in via Catone contro l'appartamento del pregiudicato Domenico D'Alterio

Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE