Elezioni Europee, in Campania bene il M5S. La lega supera 100mila voti. GLI ELETTI

Europee-Elezioni

In Campania tiene il Movimento 5 stelle, primo partito per preferenze con il 33,8%, ma la Lega, che e’ il secondo in regione con il 19,2%, ha il candidato più votato, Matteo Salvini, che incassa 108mila preferenze. Terzo partito in regione il Pd, con 19,1%, cioè appena uno 0,1% in meno dei leghisti, ma il dato non e’ ancora definitivo, e poi a seguire FI con 13,6% e FdI con 5,8%. Non centrano l’obiettivo del 4% Europa+, Europa Verde, e il Partito comunista. A Napoli i grillini arrivano al 39%, il Pd al 23% e la Lega al 12%. Dopo Salvini, che ha Napoli comunque raccoglie 13mila preferenze e che nella circoscrizione porta in Europa altri due campani, Lucia Vuolo (35mila voti in Campania) e Valentino Grant (31mila), l’ex procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, capolista del Pd, che in Campania ha 92mila preferenze (a Napoli con 18mila voti e’ il primo per preferenze. Eletti nelle Circoscrizione Meridionale per i dem due uscenti, Giosi Ferrandino (55mila voti in Campania) e Andrea Cozzolino (37mila in Campania). L’uscente eurodeputato pentastellato Piernicola Pedicini sfiora le 50mila preferenze e viene confermato, oltre a essere il terzo più votato in Campania, cosi’ come e’ confermata per il Movimento 5 stelle Isabella Adinolfi, 33mila preferenze. Quarta posizione in Campania per Silvio Berlusconi, con 83mila preferenze, 10mila a Napoli. Nella lista passa Fulvio Martusciello. Fratelli d’Italia vede un unico eletto in Campania, la capolista Giorgia Meloni, con 37mila preferenze.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati