I carabinieri del Comando di Castel Volturno durante un servizio perlustrativo sulla Via Domitiana hanno controllato una giovane di 20 anni di nazionalità rumena. A seguito di accertamenti effettuati sulla banca dati in dotazione alle forze di polizia è emerso che la donna era colpita da un mandato di arresto europeo ai fini di estradizione, emesso dall’autorità giudiziaria rumena. La 20enne, ritenuta colpevole del reato di rapina commesso sul territorio di quello Stato, è stata arrestata e trasferita nella casa circondariale femminile di Pozzuoli.

Link sponsorizzati
Link sponsorizzati