Ginecologo si impossessa del risarcimento per una coppia: sequestro della Finanza a Napoli

Napoli. Aveva procurato lesioni gravissime con una condotta colposa ad un bambino, che aveva contratto una tetraparesi spastica alla nascita, e poi si era impossessato del denaro, 830 mila euro, versatogli dalla sua assicurazione con il quale avrebbe dovuto risarcire i genitori. Un ginecologo è stato sottoposto dalla Guardia di Finanza ad un sequestro preventivo […]

google news

Napoli. Aveva procurato lesioni gravissime con una condotta colposa ad un bambino, che aveva contratto una tetraparesi spastica alla nascita, e poi si era impossessato del denaro, 830 mila euro, versatogli dalla sua assicurazione con il quale avrebbe dovuto risarcire i genitori. Un ginecologo è stato sottoposto dalla Guardia di Finanza ad un sequestro preventivo fino alla concorrenza di oltre 500 mila euro su disposizione del Gip del Tribunale di Napoli con l’accusa di riciclaggio. Il Tribunale aveva condannato il ginecologo al risarcimento di 830 mila euro di danni nei confronti dei genitori. Prima della sentenza della giustizia civile la Compagnia assicurativa del ginecologo aveva liquidato il danno, ma il medico aveva fatto accreditare la somma su un conto corrente intestato al figlio e poi si era progressivamente impadronito dell’intera somma, frazionandola con diverse operazioni effettuate dai congiunti, anche loro indagati, su diversi conti correnti. 

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Bollette luce, l’aumento è del 59%: l’intervento di Arera evita il raddoppio

Le bollette luce senza l'intervento straordinario di Arera l'aumento sarebbe stato del 100%. Per le bollette del gas di dovrà attendere

Terza edizione della Notte Rosa a Caserta, Casale: ‘Un momento di festa itinerante per la città’

Terza edizione della Notte Rosa a Caserta, Casale: “Un momento di festa itinerante per la città” È stata presentata nella sala consiliare del Comune di...

 Ancora un pusher arrestato al parco Verde di Caivano

A Caivano i carabinieri hanno arrestato il 50enne Michele Alboretti

Torre Annunziata, incidente in autostrada: auto distrutte

Incidente nei pressi dell'uscita autostradale di Torre Annunziata Sud lungo l'autostrada Napoli Salerno

IN PRIMO PIANO

Pubblicita