‘Mi ha dato fuoco e mi detto muori’, parla donna incendiata dall’ex marito

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Mi ritengo fortunata di essere donna. Noi non ci dobbiamo mai arrendere e permettere a nessuno di spezzarci le ali, che sono poi quelle che fanno volare e sognare. Lo dobbiamo fare per noi, per le nostre famiglie e per i nostri figli”. A dirlo a La Gazzetta del Sud è stata Maria Antonietta Rositani, la 42enne reggina a cui l’ex marito Ciro Russo, evaso da Ercolano (Napoli) dove stava scontando gli arresti domiciliari, ha dato fuoco nel giorno in cui si sarebbe dovuta tenere l’udienza per l’affidamento del figlio minorenne. La donna è ricoverata nel Centro ustioni del Policlinico di Bari. “Lotterò e sto lottando – ha aggiunto – affinché quello che è successo a me non accada a nessun’altra donna”. “Non ho parole per descrivere le sensazioni provate in quegli attimi – ha continuato Maria Antonietta Rositani, – ma sappiate che nel momento in cui mi è stato detto ‘muori’, io ho risposto: ‘non muoio, vado dai miei figli'”.

“La forza di Dio e l’amore incommensurabile per i miei figli – ha ricordato la vittima – mi hanno fatto diventare grande per un attimo, ma in realtà noi donne siamo tutte grandi: dobbiamo solo dimostrarlo e autoconvincerci di esserlo. Io non sono diversa da voi, ma sono come voi… E sono felice di questo”.

“Essere donna – ha concluso Rositani – è un grande pregio, perché noi il dolore lo sopportiamo, ma non ci dobbiamo mai farci sottomettere da chi ci manipola, facendoci credere di essere una nullità”.

 


Torna alla Home


Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

IN PRIMO PIANO