Napoli, i Verdi lanciano una raccolta di firme contro i parcheggiatori abusivi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. “Domani sabato 16 febbraio ci ritroveremo alle 10 in piazza Plebiscito, di fronte la Prefettura, dove allestiremo un punto per la raccolta firme, indirizzata al governo, volta a chiedere l’emissione dei decreti attuativi che permettano di arrestare i parcheggiatori abusivi. Invitiamo tutti i napoletani perbene a partecipare così da far sentire la nostra voce contro la prepotenza di questi delinquenti”. Lo annunciano il consigliere della Campania dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, i consiglieri comunali Marco Gaudini e Stefano Buono, il portavoce regionale del Sole che Ride Vincenzo Peretti e la co-portavoce Benedetta Sciannimanica. “Contestualmente – proseguono – abbiamo lanciato la petizione anche sul portale Change.org. In tal modo chi non potrà venire domani al nostro presidio potrà comunque dare un contributo per sollecitare il governo sulla questione dell’arresto dei parcheggiatori abusivi”. “Alle 11 al bar Gambrinus si terrà l’assemblea regionale dei Verdi, alla quale prenderanno parte anche i comitati. I temi all’ordine del giorno sono le misure contro i parcheggiatori abusivi, le attività di contrasto alla scellerata riforma del regionalismo differenziato e le nuove norme in difesa dell’ambiente”, concludono.


telegram

LIVE NEWS

Gaetano Di Vaio: da ribelle a protagonista del riscatto napoletano

Napoli. Una vita da romanzo, tra dannazione e riscatto,...

DALLA HOME

Gaetano Di Vaio: da ribelle a protagonista del riscatto napoletano

Napoli. Una vita da romanzo, tra dannazione e riscatto, spenta a soli 56 anni. Gaetano Di Vaio, produttore, attore, sceneggiatore e figura chiave del cinema napoletano degli ultimi vent'anni, si è spento dopo un grave incidente in scooter avvenuto la scorsa settimana. Nato a Piscinola, quartiere difficile di Napoli, Di...

In Campania allarme scommesse: la diffusione tra i giovani

Il primo posto per il gioco online in Italia è della Campania, che nel 2022 ha visto i cittadini spendere 10 milioni e 482.000 euro, pari a 1.874 euro a testa. Inoltre, la Campania è la prima regione italiana per conti online di gioco aperti, con oltre tre milioni di...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE