🔴 ULTIME NOTIZIE :

A Somma Vesuviana rapina al bar tabacchi “Quinson Bar”

Somma Vesuviana. Questa mattina i carabinieri della sezione radiomobile di castello di cisterna sono intervenuti in Via san Sossio per una rapina nel bar tabacchi “Quinson Bar”. Poco prima, sconosciuti armati avrebbero minacciato una dipendente e portato via decine di stecche di sigarette di varie marche. Rapinato del suo cellulare...

La Meloni sarcastica: ‘Il papà di Di Maio è nullatenente. Prenderà il reddito di cittadinanza’

“Ho guardato in maniera distratta la vicenda del papà di Di Maio, ma una cosa […]

    “Ho guardato in maniera distratta la vicenda del papà di Di Maio, ma una cosa va detta: il papà di Di Maio, che risulta nullatenente, a marzo prende il reddito di cittadinanza”. Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, a Napoli dove è intervenuta al congresso fondativo del movimento Sud Protagonista.”Se Di Maio non è stato in grado di controllare a casa sua il corretto svolgimento delle norme italiane – ha aggiunto Meloni – è difficile che lo Stato ci riesca in così poco tempo. Questo è un rischio oggettivo, poi è normale che ci sia un’Italia che invece spera in un’iniziativa di questo tipo. Io continuo a dire che non è risolutiva. Fratelli d’Italia vuole ribadire al ministro Di Maio che l’unico modo per abolire la povertà è creare lavoro e l’unico modo per creare lavoro è mettere chi può assumere in condizione di farlo. Chiediamo meno tasse e meno burocrazia, più investimenti, infrastrutture e sostegno alle imprese. Chiediamo per gli italiani la dignità del lavoro”. Il presidente di Fratelli, Giorgia Meloni, interpellata dai giornalisti a margine di un sopralluogo nei campi rom nell’area industriale ASI tra Giugliano e Qualiano in provincia di Napoli ha incontrato gli imprenditori che chiedono più sicurezza e la bonifica dell’area.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    Napoli. I carabinieri della stazione di Secondigliano sono intervenuti ieri sera presso il CTO per un 35enne ferito. Secondo una prima ricostruzione l’uomo (già noto alle forze dell’ordine) sarebbe stato ferito ad un gluteo e alla schiena, con un arma (probabile arma da taglio) e in circostanze ancora da chiarire. Sarebbe accaduto in Via Vittorio Veneto, intorno alle 20.30. Il 35enne è ancora in osservazione, non in pericolo di vita. Indagini in corso per chiarire dinamica. L'uomo è stato sottoposto a un primo sommario interrogatorio ma non ha fornito molti elementi utili alle indagini. I carabinieri di Napoli stanno passando al setaccio...
    Notte di paura e di terremoto a Siena, dopo che una scossa di 3.5 ha fatto tremare tutta la provincia alle 9.51 di ieri sera. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l'epicentro è stato registrato a una profondità di 8 chilometri. Sono seguite alle scosse: una alle 22.08 di magnitudo 2.7, un'altra alle 22.36 di magnitudo 2.6 e una alle 22.54 di magnitudo 2.7. Ma dopo la prima forte scossa ne sono seguite oltre 30 con magnitudo fino a 2.7. Come riferisce il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, i vigili del fuoco i tecnici hanno verificato una ventina di...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche